Commenta

Per Hanaa si teme il peggio
Trovato zaino e biglietto
all'attracco sul fiume

Un biglietto, le scarpe e qualche indumento. Questo quanto resta di Hanaa sull’attracco e quanto recuperato dai carabinieri – Viadana e Casalmaggiore – e dai vigili del fuoco giunti nel primo pomeriggio di oggi nel luogo probabilmente dopo una segnalazione. Sembrano ormai restare pochi dubbi sul destino di Hanaa, scomparsa martedì scorso. La ragazza, peraltro, o qualcuna che le somigliava parecchio era già stata vista nello stesso punto in cui sono stati ritrovati i vestiti da un testimone oculare solo qualche tempo prima della sua scomparsa.

La ragazza conosceva Casalmaggiore e probabilmente conosceva quel luogo dove gli oggetti sono stati recuperati. Scarpe, zainetto ed una giacca. Un biglietto, il cui testo è ora al vaglio dei carabinieri che lo hanno prelevato insieme agli altri oggetti. Attraccata al pontile c’era una barca di Sacca. Per individuarne il proprietario è stato chiamato l’avvocato Paolo Antonini che ha fatto in modo che il proprietario venisse contattato. Era un uomo di Sacca che, per evitarsi il traffico, era venuto dal commercialista con il mezzo più veloce. Ai carabinieri ha detto che già al suo arrivo gli indumenti e lo zainetto erano lì, ma che non ci aveva dato importanza.

Subito dopo il recupero, i vigili del fuoco sono ripartiti, probabilmente alla ricerca di un corpo perché ormai sembrano restare poche speranze. Tutto lascia presagire il peggio.

N.C.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti