Commenta

Pasqua in cattedrale,
il calendario
delle celebrazioni

Entrano nel vivo le celebrazioni liturgiche del periodo pasquale in Cattedrale. Questa sera, Venerdì Santo, alle ore 18, si inizia con l’azione liturgica della Passione e Morte del Signore (che potrà essere seguita sul portale della diocesi, sia social e via radio), presieduta dal vescovo Napolioni e caratterizzata dalla lettura dialogata della passione secondo l’evangelista Giovanni e dall’adorazione della Croce.
Alle 21 si terrà la tradizionale processione della Sacra Spina, che si snoderà da piazza del Comune in largo Boccaccino, via Mercatello, corso Mazzini, piazza Roma (lato sud), corso Cavour, via Verdi, piazza Stradivari, via Baldesio e di nuovo piazza del Comune. La conclusione della processione, come sempre, di nuovo in Cattedrale, dove il Vescovo terrà l’omelia e impartirà la benedizione con la reliquia.
Le offerte raccolte durante l’intera giornata saranno devolute ai bisogni della Chiesa in Terra Santa.
Nel giorno di Venerdì Santo i cristiani osservano il digiuno.

Sabato Santo, 20 aprile, si aprirà alle ore 8.45 con la liturgia delle Ore (Ufficio delle letture e Lodi mattutine) presieduta dal Vescovo insieme al Capitolo della Cattedrale.
Alle 21.30 Veglia di Pasqua (in diretta portale, social, radio e tv) con inizio nel cortile del palazzo Vescovile con la liturgia della luce (alle 21.25). Quindi proseguirà in Cattedrale. Dopo l’omelia, il Vescovo amministrerà i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana ad alcuni catecumeni adulti.

Nella mattina di Pasqua alle 9 il vescovo Antonio Napolioni presiede la Messa per i detenuti e gli operatori di polizia penitenziaria della Casa circondariale di Cremona; alle ore 11 invece in Cattedrale presiede ilsolenne Pontificale al termine del quale il vescovo impartirà la benedizione apostolica con annessa indulgenza plenaria.
Alle 17 Vespri di Pasqua a conclusione del Triduo Pasquale, con il Capitolo della Cattedrale.

Le principali celebrazioni presiedute dal vescovo Antonio Napolioni in Cattedrale saranno proposte in diretta streaming sul portale della diocesi, sulla pagina Facebook DiocesiCremona e il canale YouTube, oltre che via radio su RCN–InBlu (100.3 fm per Cremona). La Veglia pasquale e la Messa di Pasqua si potranno seguire anche in tv, su Cremona1 (canale 211 del digitale terrestre).

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti