Commenta

Inaugurato il Mercato
Europeo: tuffo nei colori
e nei sapori esotici

Fotoservizio Francesco Sessa

Inaugurato questa mattina il mercato Europeo, organizzato da Anva – Confesercenti Lombardia orientale, tradizionale appuntamento con produttori e commercianti provenienti da ben 16 paesi europei e Sud America con oltre 50 banchi in esposizione tra corso Campi e Garibaldi.  Gli stand sono un mix di buona cucina internazionale e shopping europeo.

Al tradizionale taglio del nastro in corso Garibaldi, di fronte a Palazzo Cittanova, erano presenti il sindaco Gianluca Galimberti, l’assessore al commercio Barbara Manfredini, il direttore di Confesercenti Cremona, Giorgio Bonoli, il direttore nazionale di Anva Confesercenti, Adriano Ciolli e il responsabile del Mercato Europeo Riccardo Roselli.

L’iniziativa è l’occasione per degustare sapori e profumi internazionali e fare acquisti particolari, insoliti, tipici dei Paesi di provenienza dei commercianti che arrivano da tutta Europa e non solo:
Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Rep. Ceca, Slovenia, Spagna, Ungheria, Olanda, Polonia, Gran Bretagna, Argentina, Brasile, Messico, e naturalmente l’Italia.

Grande spazio ai prodotti tipici, valorizzando la cultura del cibo, la sostenibilità e l’educazione a km 0.
Ci sarà spazio anche per lo street food di qualità, con cucine on the road. Si potranno gustare le prelibatezze italiane ed europee. Il tutto accompagnato dalle migliori birre artigianali, in una vera e propria “food e drink experience”.

L’evento nasce infatti per far rivivere i colori, i suoni, gli odori di un mercato artigianale ricco di cultura e storia, con prodotti tipici. Grande spazio è dedicato allo street food di qualità, con cucine on the road. Si potranno gustare le prelibatezze italiane ed europee, il tutto accompagnato dalle migliori birre e bevande artigianali, in una vera e propria “food e drink experience”.

© Riproduzione riservata
Commenti