21 Commenti

Zagni sui bambini fotografati
dai carabinieri: "Il sindaco
dica da che parte sta"

Il candidato vicesindaco della Lega Alessandro Zagni interviene sulla vicenda dei bimbi della Trento e Trieste in visita alla caserma dei Carabinieri di Cremona e chiede al sindaco Galimberti di prendere una posizione.

“La scuola elementare Trento e Trieste ha organizzato una visita alla caserma dei Carabinieri, e i centri sociali hanno innescato una polemica social attaccando gli uomini dell’Arma e parlando di un Paese alla deriva. Fin qui nulla di strano, siamo abituati alle singolari prese di posizione di Dordoni, Kavarna & Co.”, dichiara Zagni. “Peccato però che un attuale consigliere di maggioranza e un candidato nella lista del Pd abbiano deciso di cavalcare la polemica appoggiando la versione dei centri sociali, in un caso addirittura paragonando i nostri bimbi ai Balilla”. Riferimento ad Alceste Ferrari, candidato nella lista del Pd che in un commento su Cremonaoggi ha scritto: “Certe immagini mi ricordano le parate dei balilla coi moschetti di legno, segno dei tempi che stiamo vivendo in cui la farsa diventa realtà. E mi sembra una pessima iniziativa. Il messaggio che passa è quello per cui reprimere deve essere prassi normale, che devi stare attento perché arriva sempre il momento per cui può partire una manganellata. Mi sembra più utile parlare di dialogo, di mediazione e di civile convivenza”.

Il candidato vicesindaco della Lega sollecita il sindaco: “E allora Galimberti da che parte sta? Con i centri sociali che hanno messo a ferro e fuoco la città, o con i Carabinieri che garantiscono l’ordine? Il sindaco deve prendere una posizione. Difenderà i carabinieri sbugiardando i candidati consiglieri delle liste che lo sostengono, o pur di difendere i suoi uomini appoggerà ancora una volta i centri sociali che in cinque anni non ha voluto chiudere? Attendiamo fiduciosi una risposta”.

Ieri era intervenuto con un post su facebook anche Carlo Malvezzi: “Questa mattina ho telefonato al comandante provinciale dei carabinieri di Cremona, tenente colonnello Marco Piccoli, per esprimere tutta la mia vicinanza all’Arma dopo le polemiche inaccettabili diffuse sui social network a seguito della visita degli alunni della scuola elementare Trento e Trieste. Rispetto delle regole e senso civico, attenzione alla prevenzione e all’educazione dei nostri giovani, dedizione al dovere e spirito di sacrificio sono solo alcuni dei tratti che da sempre contraddistinguono l’operato dell’Arma: ai militari impegnati quotidianamente nel loro dovere al servizio dei cittadini vanno tutta la mia stima e il mio ringraziamento”.

 

 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Elio

    Anche la lista del centrodestra mi sembra che non appoggi i centri sociali solo a parole perché da quanto detto dal loro rappresentante vogliono solo spostarli in perifetia cosi quelli del centro stanno tranquilli a discapito di chi se li trova vicino. Si visiti il sito del dordoni e mi si dica se non è gente da galera sulla quale la magistratura,sindaco,prefettura e forze dell ordine dovrebbero intervenire subito. Avessi capito male le intenzioni del centrodestra riguardo i centri sociali e li volesse sgomberare appena fosse eletto il loro candidato me lo si faccia capire che ho perso il dizionario del politichese. Quindi il centrodestra parla tanto ma non vuole chiuderli ma al massimo spostarlo giusto? Alla faccia della legalità e dei proclami di salvini e della meloni

  • Aulo Agerio

    Ma una volta tanto evitare di dire pirlate e dare alle cose una dimensione plausibile no eh?
    Ma dico, uno che esagera in interpretazioni fino al nonsenso, l’altro che non gli pare vero di seminare zizzania, ma credete forse, che so, di essere in campagna elettorale?

  • franz kapp

    I centri sociali possono, all’occorrenza, essere una palestra di legalità: risulta che un noto frequentatore del “Leoncavallo”, dove ha compiuto i suoi studi perfezionati poi a Strasburgo – colà s’è distinto per la sua preparazione, intascando migliaia di euro che sdegnosamente rifiutava accontentandosidi di qualche migliaia di italiche £ire attaccate con lo scotch – sia diventato e ricopra attualmente la carica di Ministro dell’Interno…lo si può riconoscere dalle felpe che con estrema naturalezza indossa.

    • Camillo Frangipane

      Errare è umano. Diabolico è perseverare nei centri (anti)sociali.

      • Aulo Agerio

        Altro esempio fulgido del fatto che gli errori dei miei amici sono meno gravi degli errori degli altri?

      • Telafó Giovanni

        Almeno quando il felpa andava nei centri sociali non ci toccava mantenerlo come adesso che (non) fa il ministro!

  • giorgino carnevali

    POVERTA’ DI ARGOMENTAZIONE.
    Che tristezza che ci mettete nel cuore Zagni. Affinché voi veniate su bene….SAGGEZZA”, va là!

  • Giulio

    Candidato Vice Sindaco? Mai sentito una stupidata del genere, o sei Candidato Sindaco o sei un semplice Candidato alla Carica di Consigliere Comunale, il resto sta solo nelle fantasie o di qualcuno.
    Chissà se dovesse perdere il centrodestra, Zagni si dimetterà anche qs volta dal Consiglio Comunale?

  • Andrea

    Polemica inutile, fondata sul nulla più totale, appoggiata e strumentalizzata dalla politica che, oramai, ha bisogno di campare su queste stupidaggini per sopperire alla mancanza di idee, senza tener conto del fatto che le campagne elettorali sono sempre più fondate su quello che fanno o non fanno gli altri piuttosto che su quello che si ha intenzione di fare. Lo dimostra il fatto che, dietro ad una scaramuccia da asilo nido, il candidato sindaco chieda al sindaco di schierarsi piuttosto di ridimensionare il tutto. E gli esponenti PD, ovviamente, non si lasciano scappare l’occasione per buttare benzina sul fuoco. Basta. Anche io da piccolo sono andato a visitare la caserma. Ci hanno fatto vedere le volanti, provare ad accendere le sirene ecc., nessuno era minimamente preoccupato. Io mi sento preso in giro un po’ da tutti, da Galimberti a Zagni a chi continua a voler fare lo sgambetto all’avversario pensando evidentemente che qui siam tutti stupidi.

    • Aulo Agerio

      Può per cortesia spiegare cosa prenderebbe in giro Galimberti in questa pantomima artatamente creata per cercare di fare bella figura giocando sulla presunta stupidità (su questo ha perfettamente ragione) dei cremonesi ?

      • Andrea

        Galimberti secondo Lei non si rende conto dell’inutilità della suddetta polemica? allora che lo dica e faccia finire questa farsa. Alla fine ci vogliono sguazzare un po’ tutti nella macchina del fango.

  • Rosso

    Per fortuna che c’è Alceste che con le sue cazzate ci tira la volata.il mocio umano ti dà una mano

  • Alceste Ferrari

    Vorrei chiarire che il mio accostamento con i centri sociali, fatto da Zagni, è semplicemente inutile perché io non ho niente a vedere con i centri sociali, che non frequento.
    Così come non frequento stadi e curve sud.
    Io ho commentato un’immagine apparsa sul giornale locale che, a mio parere, vanifica un percorso che voleva essere educativo della legalità; poiché- ribadisco – per me sono iconograficamente devianti mascheramenti simili.
    E, tanto per chiarire definitivamente, nulla da eccepire sul lavoro di tutela da parte delle forze dell’ordine; qualcosa da eccepire, semmai, sull’uso che delle forze dell’ordine vorrebbe fare qualche rappresentante di parte.

    • Andrea sindaco

      Potresti incominciare a frequentarli , magari ti trovi a tuo agio, perché precludersi una cosi ghiotta opportunità?

  • Roberto

    Sono più disturbato dai selfie del candidato vicesindaco. L altra sera sfogliando il giornale, mi è capitato di vederne uno dopo cena, la stessa notte mi son sognato di essere inseguito dai nazzisti

    • Telafó Giovanni

      Due nello stesso articolo…non si reggono!

  • Ghidebor

    Smartphone e commento, leghista portento.

  • Roberto

    Malvezzi ha telefonato al
    Comandante per esprimere… chissà a che ore gli avrà telefonato, vista la sua agenda ricca di impegni, lui è disponibile dalle 6 alle 8, chissà a quella ora il comandante cosa stava facendo, avrà gradito la telefonata mattutina?

  • il Peone

    Polemica inutile a mio avviso, nata dai social network, dove non nasce mai nulla di buono e dove gli estremismi non hanno mancato di volteggiare come degli avvoltoi sentendo puzza di like. Chi si precipita così sulle situazioni ambigue e non chiare, fa un po’ come Salvini, che invece di fare il suo lavoro, si preoccupa di palesarsi sui social network e in giro per l’Italia, come d’altronde faceva già da anni, anzichè presentarsi in parlamento europeo alle riunioni che di fatto decidono le sorti di cose importantissime.
    Queste visite alle forze dell’ordine, così come chi garantisce la nostra sicurezza e salute come per esempio la croce rossa o vigili del fuoco, sono importanti e potrebbero essere anche utili a livello didattico, ma chi le ospita dovrebbe essere un pochino più accorto e preparato ad accogliere i bambini.

  • il Peone

    Chissà perchè per Zagni, come per lega tutta, qualsiasi cosa è pretesto di battaglia, dove è necessario schierarsi e prendere posizione. Volete militarizzare anche le opinioni? Un domani Zagni chiederà di schierarsi tra chi sostiene i marubini e chi i tortelli di zucca? Una persona corretta non si schiera, ha uno sguardo oggettivo della cosa. Dialoga con le persone, non le insulta; le ascolta e non le ignora, le rispetta e non le svilisce.

    • Telafó Giovanni

      Chiaro che stia cercando consensi usando il sistema del suo capo..solo che spesso le copie oltre a essere peggiori degli originali risultano molto pacchiane. Sarebbe stato più credibile se avesse fatto “Salzagni” nei cinque anni di opposizione ed invece ha preferito dimettersi per risaltare fuori adesso è cavalcare l’onda leghista.