7 Commenti

Meloni in visita a Cremona:
'L'Europa deve difendere
marchio liuteria cremonese'

Giorgia Meloni al Consorzio Liutai

“L’Europa deve difendere le produzioni locali di ogni Paese, come la liuteria cremonese, dai sempre più numerosi episodi di contraffazione che le mettono a rischio”. Lo ha detto Giorgia Meloni, candidata alle elezioni europee di Fratelli d’Italia, che nel primo pomeriggio di giovedì è approdata a Cremona per sostenere la candidatura di Carlo Malvezzi alle elezioni amministrative. Moltissime le persone che si sono affollate attorno alla sede del comitato per salutare la candidata.

La candidata, dopo un passaggio alla sede del comitato elettorale del candidato forzista, accompagnata da Marcello Ventura, dallo stesso Malvezzi, dal candidato Alessandro Zagni e da Daniela Santanché, ha poi visitato il Consorzio Liutai in piazza Stradivari dopo essersi fermata ad ammirare il profilo del Torrazzo. “La questione della difesa del marchio deve essere portata in Europa, perché la concorrenza sleale sta distruggendo la nostra economia”.

Giorgia Meloni ha altresì dato apertamente il proprio sostegno al candidato del centrodestra: “Vogliamo che Cremona con Malvezzi cambi amministrazione, e spero che la lista di Fratelli d’Italia possa contribuire significativamente a questo cambio di rotta”.

La candidata alle Europee ha ribadito un impegno sia a livello nazionale sia a livello europeo: “In ITalia dobbiamo cambiare la maggioranza al Governo, mandando via il M5S, ricreando una grande coalizione di centrodestra. In Europa invece è importate avere degli Stati forti, che facciano fronte unito sulla politica estera”.

Laura Bosio

Fotoservizio: Francesco Sessa

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Roby

    ..per fortuna ce l ha detto la Meloni di difendere la liuteria…nessuno c’aveva mai pensato prima! Grazie di esistere

    • Gianluca Boldrini

      Farà una diretta su facebook come per le zucchine di mare…..

      • Mario Rossi SV

        Che pochi argomenti che hai, se sei in grado solo di rinfacciarle una parola sbagliata (telline al posto di zucchine) non credo farai/farete tanta strada…

  • Elio

    Non sono daccordo con lei su tutto ma la Meloni è uno dei pochi politici che stimo

  • pisto

    Speriamo che l’Europa non confonda le viole con i crisantemi…

  • ciclo-pe

    A quale Europa chiede la tutela di un “marchio” che a dispetto dei anacronistici nazionalismi è già per fortuna un brand a livello mondiale? All’Unione europea fortemente criticata da Fratelli d’Italia perchè costituita da “burocrati e tecnocrati non eletti da alcuno e che impone dall’alto le sue scelte ai popoli europei “?

    • Elio

      Se prendono abbastanza voti vogliono cambiare l assetto intero dell unione