Un commento

Parcheggi Saba, Aem
disponibile ad offrire 9,5
milioni per il subentro

Aem è pronta a prendersi in carico i parcheggi gestiti da Saba. La cifra che può sostenere senza indebitarsi è di 9 milioni e 456mila euro, come riscatto per uscire da quel contratto capestro che lega il Comune al gestore dei parcheggi fino al 2047. In tutto i parcheggi che attualmente sta gestendo Saba sono 542 nello specifico i 164 del parcheggio interrato di piazza Marconi e i 378 a raso nel centro storico. Bisognerà vedere se Saba in fase di trattativa accetterà la proposta, visto che aveva già fatto un ricorso al Tar, ritenuto però inammissibile insieme ad altri due. Se l’accordo ci sarà, Aem andrà a gestire tutti i parcheggi della città.

Attualmente Aem sta già gestendo 1781 parcheggi. Prima dell’estate dovrebbe essere pronto anche quello di Santa Tecla, c’è già un contratto che sarà firmato nelle prossime settimane da Massimo Siboni, presidente Aem e il farmacista Federico Zamboni proprietario del parcheggio. Inoltre prima dell’estate sarà pronto anche il parcheggio dietro al mercato ortofrutticolo in via del Macello anche li a pagamento che andrà a servire l’utenza del polo tecnologico. Ci saranno tariffe calmierate che potrebbero comunque avvicinarsi all’euro per un’ora, tutto sarà deciso dopo che Aem avrà fatto un calcolo tra costi e ricavi.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • cabrini ernesto

    Attualmente quanto versa o ha versato Saba al Comune di cremona x la gestione dei parcheggi.?