Un commento

Domenica 2 giugno
Festa della Repubblica:
il programma

La scorsa edizione

Il 2 giugno con inizio alle ore 10, consueta cerimonia commemorativa dell’anniversario della Repubblica, un momento corale per rinnovare, spiega la Prefettura, “nelle istituzioni e nella cittadinanza, il ricordo del lungo processo storico che ha portato alla creazione della nostra Repubblica ed all’affermazione dei suoi valori fondanti”.

PROGRAMMA

Ore 10:00: chiamati dallo speaker militare, i plotoni militari entreranno in piazza del Comune, preceduti dal Complesso bandistico “Città di Cremona”

Ore 10.30 – inizio della cerimonia istituzionale

Ore 11:00 – termine della cerimonia istituzionale

Momenti clou saranno come sempre l’alzabandiera e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica da parte del Prefetto.

In serata, si terrà, in cortile Federico II, il ‘Gran concerto’ della Banda Città di Cremona diretta dal maestro Francesco Amighetti con la partecipazione della Junior band diretta dal Maestro Andrea Norelli.

PROGRAMMA: ‘La Perla’, marcia sinfonica – Giovanni Minafra; ‘Into the joy of spring’ – James Swearingen; ‘Rossini Festival – Gioachino Rossini, arrangiamento e rielaborazione a cura di Ofburg; ‘The sun will rise again’ – Philip Sparke; ‘Omaggio a Lucio Dalla’ – arrangiamento e rielaborazione a cura di M. Mangani; ‘De Andrè For Band’ – arrangiamento e rielaborazione a cura di F. Arrigoni; ‘Superarbore’ – arrangiamento e rielaborazione a cura di D. Furlano; ‘Amazing Grace’ – arrangiamento e rielaborazione a cura di A. Norelli; ‘Afterburn’ – Randall D. Standridge arrangiamento e rielaborazione a cura di A. Norelli; ‘Olimpica’ – marcia sinfonica di Giovanni Orsomando.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Amazing grace ed altre perle della musica italiana per celebrare la Repubblica. Ottima scaletta multiculturale🤣. Gli statunitensi per la festa dell indipendenza suonano musiche di Verdi,Ravel e ciaikovski giustamente…