47 Commenti

Cremona si prepara ad
accogliere Salvini, previste
manifestazioni di protesta

Si apre domani l’ultima settimana di campagna elettorale, che vista la posta in gioco (lo scarto tra Galimberti e Malvezzi è di meno di 5 punti percentuali pari a 1700 voti) fa presagire scintille tra i due contendenti.

Il dibattito si è spostato negli ultimi giorni sulla collocazione politica dei due candidati, anche a seguito della provocazione lanciata da Maria Vittoria Ceraso su “Galimberti sindaco del Pd”.  “Si candida Malvezzi, ma governerà la Lega”, hanno dichiarato in risposta vari esponenti del centrosinistra, sulla base di quanto da tempo va dicendo la segreteria cittadina della Lega stessa, ossia che sarà il partito di Salvini a dettare l’agenda della eventuale giunta Malvezzi. La lista Fare Nuova la Città a sostegno del sindaco uscente vede le cose da un altro punto di vista ancora (vedi testo integrale nella rubrica Lettere): “Gli elettori, perché possano fare una scelta consapevole, devono sapere chiaramente che la sfida politica ora è tra Galimberti e Malvezzi, che saranno i loro due volti sui manifesti della città, ma soprattutto saranno questi due i nomi scritti sulla scheda elettorale. Sarà solo uno di loro due a rappresentare la città nelle manifestazioni, nei momenti istituzionali …. I cittadini cremonesi dovranno scegliere tra Galimberti e Malvezzi, non tra Galimberti e Malvezzi/Zagni. Zagni è solo parte di una coalizione di centrodestra che in ogni caso ha come sua immagine la figura di Malvezzi. Perché allora ostinarsi a dire che sarà una sfida tra partiti? Questa volta è un voto sulla persona, stiamo o no scegliendo il nostro Sindaco?”.

Per contro, l’ultimo post pubblicato oggi da Alessandro Zagni, sullo sfondo della criticata pista ciclabile di viale Trento e Trieste, è un semplice appello al voto: “La partita è apertissima, se ognuno di voi 1134 che mi avete votato  decide di chiamare due fra amici, parenti conoscenti, fidanzati, e chiede loro di andare a votare al ballottaggio, cambiamo il risultato alla grande e quindi vinciamo”

Intanto, Cremona si prepara all’arrivo del Ministro dell’ Interno Matteo Salvini (in piazza Roma, lunedi 3 giugno alle ore 21), tra l’entusiasmo della Lega e del centrodestra e le proteste dei detrattori, che da mesi accompagnano Salvini in ogni suo comizio. Almeno due le manifestazioni autorizzate. La prima per iniziativa del neonato comitato ‘No Decreto Sicurezza’, di cui fan parte singoli cittadini e diversi soggetti politici (tra cui Alternativa Comunista) e sociali in aperta opposizione “alle politiche sicuritarie e repressive del ministro Salvini”. Il presidio si terrà domani dalle 20.30 alle 23 in Corso Campi angolo galleria del Corso e sono previsti cartelli e striscioni.

Non legata ad alcun partito politico e sorto spontaneamente da un gruppo di studenti delle superiori e universitari, è l’altra manifestazione, organizzata poco più avanti, all’intersezione corso Campi – Via Palestro. L’iniziativa si chiama ‘Io accuso’, e prevede momenti di canti popolari, manifesti e vignette satiriche e diffusione di volantini, sempre dalle 20 alle 23 circa. Un evento organizzato attraverso i canali social, con il dichiarato obiettivo di protestare “nel modo più democratico e civile; chiediamo diritto di parola, ma anche rispetto della legge, questo è un aspetto fondamentale della nostra protesta”, spiega una delle organizzatrici. “Salvini in questi mesi ha dedicato più tempo al suo ruolo di segretario di partito che non a quello di Ministro, riveste un ruolo istituzionale e invece fa comizi per una sola parte politica.  Questa una delle accuse che muoviamo nei suoi confronti”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Elio

    A me non piace galimberti ma mai farei una manifestazione di protesta ad un suo comizio. Per educazione protesterei contro di lui un altro giorno dandogli l l’opportunità di parlare ai suoi elettori serenamente

    • Roberto

      Come nó!? Ci commenti anche sopra!

    • il Peone

      La manifestazione è una forma di dissenso, l’importante è che sia pacifica. la possibiltà di manifestare è garantita dalla costituzione, entro i limiti della correttezza. In questo caso, nessuno avrebbe mai pensato di organizzare una manifestazione contro Malvezzi. Si tratta di uno strascico nazionale, quasi senza precedenti di dissenso nei confronti di Salvini. è del tutto lecito. La cosa scandalosa alla quale nessuno presta attenzione, è il fatto che Salvini se ne vada 24h 7/7 in giro per l’italia a fare propaganda per il suo partito, anzichè fare il ministro. cosa senza precedenti e da parte di un rappresentante delle istituzioni del tutto scorretta. Poi ricordatevi che per fare questa campagna usa soldi dello stato, perchè la Lega è a bolletta. Poi raccontatevela la storia che spendiamo miliardi per i rifugiati, perchè spendete miliardi per dare soldi a chi non ha bisogno.

      • Elio

        È lecito ma manifestare un altro giorno era piu educato

        • Telafó Giovanni

          Per il galateo era meglio il giorno prima…

  • Roberto

    Anche oggi il giornale online malvezzioggi.it ha fatto un bell’ articolo pubblicitario all’ omonimo candidato. Spero che il padrone del acciaio, possa trarne guadagno dall’ eventuale vittoria del suo candidato, se non vincono potete chiudere il giornale e baracca e burattini

    • Cremonaoggi

      L’articolo ha cercato di tenere presenti le argomentazioni delle varie parti, inquadrando nel contesto elettorale la notizia delle due manifestazioni contrarie a Salvini. Nessuna pressione è mai stata fatta a questo giornale per sponsorizzare l’una o l’altra parte politica.

      • Roberto

        Tutti i giorni ci sono solo articolo a favore del candidato del centrodestra, ma non c’è problema, Cremona non ha bisogno di questo per decidere e ci rimarrete male quando bedrete che tutti i vostri sforzi non sono seviti a nulla

        • Diretur

          E oggi il pop up pubblicitario

          • Roberto

            Hanno bisogno di pagare perché il Buon operato nonché mai stato

  • Lapo Pasquetti

    In verità non è il centrosinistra che dichiara che non governerà Malvezzi ma la lega è lo stesso Segretario della lega che lo ha dichiarato, testuali parole: “Al di là del Sindaco, la linea politica sarà quella della Lega”. A fronte dell’infelice affermazione, ma che proviene proprio dalla Lega enon dagli avversari del centrosinistra e che ha provocato prevedibili reazioni nell’elettorato moderato di centrodestra, Malvezzi in primus, vero ostaggio della Lega, per recuperare la gaffes il centrodestra ha rilanciato sostenendo che Galimberti é il Sindaco del PD. La differenza è lampante: un ennesimo autogoal del centrodestra e il tentativo fallito di contropiede per recuperare. Galimberti è il candidato Sindaco non solo del PD, ma di tutte le 5 civiche che lo sostengono come nel 2014 e dei Cremonesi.

    • Maria Vittoria Ceraso

      La Ceraso le sue dichiarazioni le fa senza ricevere indicazioni da nessuno. I sostenitori di centro e cattolici che sostengono Malvezzi non hanno nulla da temere rispetto alla tutela di quei valori non negoziabili che il nostro candidato Sindaco si e’ impegnato a tutelare e sostenere sottoscrivendo il manifesto di Gandolfini. Non mi pare che la stessa tutela sia garantita nella coalizione sostenuta da Galimberti come ampiamente dimostrato anche nel mandato amministrativo appena concluso. L’affermaziine Galimberti Sindaco del Pd e’ supportata dai dati: quante interrogazioni, ordini del giorno o mozioni ha presentato la civica Fare Nuova la Citta’ in 5 anni di Consiglio Comunale? ZERO!! Al massimo ne ha sottoscritta qualcuna con il PD con la quale e’ sempre stata allineata anche nell’espressione di voto. In che modo quindi il Sindaco sarebbe espressione del civismo se di fatto non si coglie mai alcuna differenza tra civici e PD?

  • alberto

    Malvezzioggi. It ma la par condicio non esiste più??

    • Diretur

      E peraltro oggi pop up del candidato.. che equidistanza

  • Alceste Ferrari

    Mi piacerebbe sapere se è stato messo in piedi qualche impegno istituzionale (15-20 minuti come al solito) per giustificare la presenza del Ministro degli Interni col viaggio (possibilmente in aereo) a spese dello Stato.
    Così, giusto per sapere.
    Sai com’è, quando hai vinto una mano da 49 milioni, il resto sono bazzecole

    • Mike

      Perché non ti sei fatto la stessa domanda con i soldi che il tuo amico Galimberti si è intascato con le multe irregolari con il tutor al maristella o dei parcheggi a pagamento in centro ?
      Ah già piste ciclabili… Piste ciclabili ovunque! . Oh quando Salvini pulirà la spazzatura dall’italia pensaci due volte prima di fare domande inutili

      • Franz

        Ma che c’entra tutto ciò?? Comunque in realtà l’ autovelox al Maristella è stato messo da Perri e tolto da Galimberti.

      • Giamburrasca19

        Lei ha le idee parecchio confuse, prima afferma che l’autovelox al maristella e’ stato messo dal Sindaco Galimberti quando in realta’ fu fatto installare dal Sindaco Perri.
        Poi accusa il Sindaco di essersi intascato le multe…..
        Sono i suoi commenti ad essere inutili, c’è lì risparmi.
        Saluti

        • Illuminatus

          Beh, a me i soldi della multa che ho preso proprio là viaggiando a ben 51 km/h non me li hanno dati indietro. Lei è proprio sicuro di quello che scrive al riguardo?

          • Giamburrasca19

            Certo, erano state annullate perche’ tarato non correttamente.

      • Alceste Ferrari

        Ah ah ah ah 😅😅😅😅

      • alberto

        Il velox al Maristella la messo perri e poi dire che li ha intascato galimberti mi sembra un’affermazione grave, questa amministrazione la tolto. Albert Einstein disse “il valore del tempo si misura come viene usato” usalo bene il tuo tempo domenica vai al lago.

    • Camillo Frangipane

      Sono bazzecole anche i miliardi che spendiamo per mantenere certa gente venuta dal mare e tanto apprezzata da voi?

      • Marco

        Si, 5 miliardi sono bazzecole: l’evasione fiscale cuba 100 miliardi l’anno (stima al ribasso), lo stesso dicasi per la corruzione. Le idee del felpa in merito non mi sono molto chiare.

  • Mike

    Se a Cremona piace il tenero bradipo Cid ( de l’era glaciale) votatelo pure.
    Tanto farsi prendere per il c@#o ai Cremonesi piace .

    • Camillo Frangipane

      Ma al segretario della Lega, partito politico regolarmente operante, sarà consentito o no di tenere un comizio elettorale o bisogna chiedere il permesso a centri sociali, ARCI, ANPI e altre simili autorità?

      • Giamburrasca19

        Per me ha ragione, anche se non voto Lega.

      • Telafó Giovanni

        E al normale cittadino sarà consentito o no poter manifestare la propria contrarietà?

  • Telafó Giovanni

    Mi chiedo…nella foto di destra dite che è Zagni o Salvini a tenere per i testicoli il povero Malvezzi?

    • Telafó Giovanni

      Magari ne hanno in mano uno a testa…

    • Rosso

      Per me tu vai sempre in giro con burrasca o il mocio col cappello,perché i co…….i vanno sempre in coppia

      • Telafó Giovanni

        Cavoli che offesa…la prego di cercare la parola IRONIA sul vocabolario (quel grosso librone che le piegava la schiena quando faceva le elementari)

  • luciano1956

    c’è un solo un Capitano , il resto è noia.Benvenuto.

    • Diretur

      Già chiamarlo Capitano è ridicolo

  • Andrea

    Ogni pagina che apro del vostro giornale, mi spunta il faccione di Malvezzi in primo piano, un pop up da chiudere. Sinceramente mi sembra molto fuori luogo dare la possibilità di sponsorizzarsi in questo modo invadente su una testata di giornale, tenendo presente che su questo giornale anche senza pagare c’è in quasi ogni articolo

  • ciclo-pe

    Un Ministro, in campagna elettorale da oltre un anno, che si precipita a Cremona per elezioni amministrative e per di più a un ballottaggio, mi pare il classico uovo fuori dal cesto. Ma non ha altro da fare? E tutto l’apparato di Stato che si muove con lui? Ma poi, lo sa che il candidato della Lega non l’hanno voluto?

  • Illuminatus

    Prima di scendere in piazza per protestare la presenza in città di Salvini, suggerisco agli indignati di ricordarsi che è come protestare contri il 34% degli italiani, ovvero quelli che hanno votato la sua politica.

    • coD77

      Oppure è far sentire il dissenso del 66% degli italiani che non l’hanno votato

    • Gianluca Boldrini

      siccome la matematica non è un opinione ci tengo a correggerti: non è vero che il 34% degli italiani ha votato lega, ma l’hanno votata il 19% degli italiani (34% del 56% degli italiani che hanno votato). Dovevi aggiungere dopo “degli italiani” anche “che sono andati a votare”.
      Per quanto mi riguarda il dato certo è che l’81% degli italiani non ha votato lega e questo è un dato inconfutabile.

      • Illuminatus

        Era solo una considerazione… OK, allora il 34% degli italiani che hanno esercitato il loro credo nella democrazia andando a votare, anziché andare al mare come si faceva di craxiana memoria.

        N’encoulons pas les mouches. (Ian Fleming)

        • Gianluca Boldrini

          No, parliamo di matematica e dello strano uso che si fa dei numeri piegandoli ad interpretazioni faziose (in generale non in questo caso specifico).
          Può sembrare una banalità, può sembrare una cosa pedante, può sembrare pignoleria, ma i numeri sono numeri. Purtroppo ci sono molte persone che non li sanno leggere e su questo ci si gioca molto….

          • Illuminatus

            Sì ma la mia affermazione (riveduta e corretta, Lei ha fatto bene a fare notare la mia approssimazione) non ha la stessa validità della Sua? o sbaglio? Ripeto – non ho votato lega, mi limito ad osservare!

          • Gianluca Boldrini

            Il dato da lei citato è giusto, non era giusto il riferimento. Corretto quello, la sua frase è corretta ed ha la stessa validità della mia.

          • Illuminatus

            La ringrazio. Buona giornata!

      • Mario Rossi SV

        Che stupidaggine, che ne sai se quelli che sono rimasti a casa non sono legisti…proprio una boldrinata degna della miglior Laura delle famose risorse…

  • Dixi

    Io faccio una scelta vado giovedì a sentire massimo gandolfini cosa propone x la famiglia con malvezzi in sala Zanoni

  • Giamburrasca19

    Zagni sfiora il patetico, e’ convinto che parenti amici e conoscenti di chi lo ha votato cambino magari idea politica per fare un piacere a lui. ma a cosa siamo…a parentopoli?? Ma daiiii