3 Commenti

Lite tra ventenni in piazza
dei Patrioti, ragazzo
denunciato per lesioni

Una lite per futili motivi è sfociata in una denuncia per lesioni e minacce a carico di B.M., un giovane che la sera del 7 maggio scorso, in piazza dei Patrioti a Borgo Loreto, aveva colpito con calci e pugni al volto e alla schiena un coetaneo. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che erano intervenuti a sedare la lite, B.M., 21 anni, aveva chiesto una sigaretta ad un amico della vittima (23 anni)  e a causa di precedenti screzi tra i due, si erano scambiati sguardi minacciosi. Ben presto i due venivano alle mani. Ad avere la peggio il 23enne, che doveva ricorrere alle cura dei sanitari, per ferite poi risultate guaribili in 7 giorni. Pesanti le minacce che B.M., sempre secondo la denuncia dei carabinieri, aveva rivolto al 23enne tra cui anche quella per cui avrebbe violentato la sorella. Entrambi i giovani sono di origine nord africana.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Accogliamo ed integriamo tutti. Andiamo avanti cosi per rendere la città piu sicura con queste risorse

  • Camillo Frangipane

    Avranno litigato per pagarci le pensioni.

  • Lidans

    ops..in ultimo è scappata l’etnia… :D)