Commenta

Comitato Tecnico della
World Steel visita Cremona
e l’Acciaieria Arvedi

L’Acciaieria Arvedi ha accolto con piacere la proposta di ospitare a Cremona i lavori del Comitato Tecnico (TECO-51) della World Steel Association, l’associazione internazionale a cui aderiscono oltre 160 produttori di acciaio del mondo, associazioni nazionali e regionali dell’industria siderurgica e istituti di ricerca dell’acciaio.
Una cinquantina di esperti ed addetti ai lavori provenienti da ogni parte del mondo e rappresentanti delle più importanti aziende siderurgiche hanno visitato l’Acciaieria Arvedi apprezzando da vicino l’elevato contenuto tecnico ed innovativo della tecnologia di colata e laminazione della linea ESP, unica al mondo, recentemente scelta anche dalla US Steel Corporation per i suoi nuovi impianti.
La delegazione, guidata dal presidente del Comitato, Franz Androsch, e dal direttore tecnico della World Steel Association, Henk Reimink, nel pomeriggio è stata accolta dal sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti. Nell’augurare il benvenuto ha espresso l’orgoglio di avere in città una azienda come la Arvedi, sinonimo di innovazione tecnologica ed eccellenza, ed ha altresì ricordato i numerosi interventi filantropici del cav. Arvedi, tra cui il Museo del Violino, e ha mostrato il modello del costruendo campus universitario dell’Università Cattolica che si collocherà nell’ex-monastero di S. Monica. La delegazione ha mostrato vivo interesse ed entusiasmo per le iniziative realizzate prima di procedere ad una visita del centro storico della città.

© Riproduzione riservata
Commenti