29 Commenti

Giunta Galimberti bis: martedì
o mercoledì deleghe e nomi
Le nuove ipotesi al vaglio

Dovrebbe essere martedì 18 giugno, mercoledì al massimo, il giorno in cui sarà svelata la squadra scelta dal sindaco Galimberti per governare Cremona nei prossimi 5 anni. Nell’ultima settimana c’è stato il primo giro di consultazioni  tra sindaco e le liste della coalizione: Pd, forte di oltre il 30%, e a seguire le civiche Fare Nuova la Città, 6,45%, Cremona Attiva, 4,5%, Cittadini per Passione 1,73%, Patto Civico 0,62%. Oltre alla lista di Sinistra per Cremona, 2.65%.  Nel 2014 la civica ‘Fare Nuova la Città’ (12%) ottenne lo stesso numero di assessori del Pd che si era attestato poco sotto il 30% (tre ciascuno) oltre al sindaco. Oggi la somma della quattro liste civiche totalizza una quota ancora maggiore, il 13,3%, ma le voci di corridoio dicono che il Pd punti ad avere più peso in giunta nei prossimi 5 anni, un lustro nel quale matureranno scelte importanti, a cominciare dal rapporto con Saba, per terminare, nel 2024, con il destino del termocombustore (su cui il Comune ha ormai pochissimi margini di autonomia rappresentando Aem solo il 15% della proprietà).

Tutti i nomi circolati in questi giorni sono solo ipotesi: il sindaco si è concentrato soprattutto sulla puntualizzazione delle competenze richieste per le deleghe dei vari assessorati, che sicuramente verranno spacchettate e riviste rispetto al quinquennio appena passato. Fremo restando questa premessa, il toto – assessori vede innanzitutto un numero che dagli attuali sette potrebbe salire a 8 o 9. In pole per la riconferma sono Andrea Virgilio e Maura Ruggeri; a seguire: Luca Burgazzi o Rodolfo Bona (per loro l’assessorato ‘naturale’ sarebbe alla Cultura, ammesso che il sindaco non voglia tenerla ancora per sé), Santo Canale (record di voti, 371) Simona Pasquali e Paolo Carletti. Ma circolano anche i nomi di due esponenti del Pd rimasti fuori dalla competizione elettorale: Francesca Pontiggia e Luigi Lipara, entrambi consiglieri uscenti, la prima nata ‘politicamente’ con la battaglia per l’acqua pubblica; il secondo autore di numerosi interventi in consiglio, soprattutto sui diritti civili.

Nella distribuzione degli incarichi tra gli esponenti del Pd ci sono altre due variabili: il ruolo di capogruppo (potrebbe andare a Roberto Poli) e quello di presidente del Consiglio (potrebbero essere Canale o Giovanni Gagliardi: da notare che è il consiglio comunale nella sua interezza ad eleggerlo).

Quasi scontata la riconferma di Rosita Viola; mentre per i civici riconquistano posizioni sia Barbara Manfredini, che Maurizio Manzi, quest’ultimo già dato in uscita; o in alternativa, un altro nome di Cremona Attiva, alla luce del considerevole numero di preferenze raggiunto dai medici Riccardo Merli (310) e Cinzia Marenzi (126). Ma in questi due casi ci sarebbe da valutare la disponibilità di tempo in base alle loro professioni.

g.biagi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Giamburrasca19

    Saranno cinque anni impegnativi ma sicuramente costruttivi.
    Con un Sindaco che evita il protagonismo ma pensa solamente a lavorare per e con la città che gli ha riconfermato in modo chiaro e netto l’incarico.
    Cinque anni di progetti, laboratori e idee da condividere con i cittadini senza clamore e senza “politica urlata”.
    Anche perche’ tutti coloro che denigrano il lavoro svolto fino ad ora sono i primi ad utilizzare le ciclabili con figli e nipoti i primi a passeggiare nei giorni festivi in un centro libero dai mezzi , i primi a godersi le sempre più numerose manifestazioni in centro….e così via.
    L’unico consiglio che mi sento di dare e’ quello di pubblicizzare maggiormente quanto viene fatto per fare riflettere chi nega in maniera sistematica l’evidenza dei fatti.
    Saluti

    • Gianluca

      Domanda: perché deve fare da cassa di risonanza di qualsiasi notizia riguardi la giunta, il sindaco, l’amministrazione della città? Non è che sotto questo pseudonimo si nasconda lo stesso primo cittadino?

      • Giamburrasca19

        Questa si che è una domanda
        VERAMENTE stupida con una supposizione altrettanto stupida….mi spiega perche’ mi vorrebbe negare la possibilità di farlo???…ah…si…. perché non conosce la DEMOCRAZIA .
        E poi scusi , se a Lei dà fastidio a me sa’ cosa me ne importa?meno di 0.
        Da’ fastidio avere perso il ballottaggio per avere sottovalutato i cremonesi e la loro capacità di valutare e riconoscere il valore di una persona e delle idee per le quali si spende?
        Pazienza, se ne faccia una ragione
        Non faccio una domanda ovvia perché non voglio abbassarmi al suo livello di commenti.

        • Aieie

          “Da’ fastidio avere perso il ballottaggio per avere sottovalutato i cremonesi e la loro capacità di valutare e riconoscere il valore di una persona e delle idee per le quali si spende?”. Non dà fastidio, ci mancherebbe, fa solo riflettere che gli stessi elettori promuovano a Cremona, per esempio, un certo modello di integrazione e spediscano a Strasburgo esponenti di politiche sovraniste e protezionistiche. Così, con assoluta e provinciale nonchalance, signora mia.

          • Giamburrasca19

            Sembra invece dia moooolto fastidio.

          • Paolo Mantovani

            Le domande vere sono due:
            1) Perché questa pagina permette di scrivere nascondendosi dietro uno pseudonimo?
            2) Perché non avete il coraggio di scrivere col vostro nome?

          • Giamburrasca19

            Ma Lei sa’ quanti fuori di testa commentano e ti minacciano se osi dire le tue opinioni?
            Si domandi invece perché non vengono, una volta segnalati come provocatori o incitatori all’odio razziale segnalati da questo sito alla questura.
            Sarebbe la cosa migliore.
            Lei conosce le norme della privacy?
            Mi sembra di no.

          • Paolo Mantovani

            Ho sempre usato il mio nome, insieme al rispetto, e sono ancora vivo.
            Questa risposta puzza tanto di scusa.
            Scrivere nascondendosi dietro al dito dell’anonimato, fa perdere qualsiasi credibilità.

          • Giamburrasca19

            Lei non ha mai commentato in merito al rinnovo della carica di primo cittadino…..mobike, liuteria, parcheggio massarotti……. mi prende in giro?
            Allora su, coraggio un bel commento che vada a contestare le idee di casa pound oppure della lega.(ammesso che non li voti)
            Io le me offese e le mie minacce le ho già prese pur usando il rispetto .
            Vediamo Lei.
            Sono curioso….attendo.

          • Paolo Mantovani

            Quindi la sua idea è attaccare, restando nascosto dietro l’anonimato? Complimenti.
            Personalmente avrei vergogna.
            Comunque non è vero che non ho mai commentato gli argomenti elencati, l’ho fatto spessissimo su Facebook, sul mio profilo o “non sei cremonese se…”. Immagino lei non abbia letto, perché li bisogna metterci la FACCIA.
            Personalmente sono molto lontano dagli estremismi, siano essi di dx che di sx. Non credo di aver mai contestato casa Pound, semplicemente perché non ricordo di aver mai letto qualcosa sulla quale esprimermi (tendo a fare interventi solo se conosco l’argomento).
            Ho amici nella Lega, così come nella coalizione di sinistra, e ho espresso diverse volte giudizi nella recente campagna elettorale, spesso critici con entrambi. L’ho fatto addirittura di persona, con i leader dei due schieramenti locali, che ho la fortuna di conoscere.
            Negli anni scorsi mi sono anche esposto personalmente per i diritti della categoria che rappresentavo, finendo spessissimo sui media.
            Fatto questo, la questura mi ha offerto di entrare nel programma di protezione testimoni, per cambiare identità, oppure di ricevere almeno una scorta, come Saviano. Ma ho sempre rifiutato. 😂
            Chiudo definitivamente qui, perché ritengo assurdo discutere con chi ha paura a farsi vedere. Le lascio però un consiglio gratis.
            Se mai decidesse, per nascondere ulteriormente la sua identità, di cambiare pseudonimo, credo che “Leone da Tastiera” sarebbe perfetto.

          • Giamburrasca19

            Resto fiducioso di un suo coraggioso intervento su queste pagine in merito all’argomento della recente vittoria della sinistra ….. Io sono uno dei pochi a non essere su facebook dove condividere con gli amici è una cosa differente che commentare qui.
            Poi sa’ com’è basta una password e li legge solo chi vuole Lei caro il mio leone .
            Io non mi nascondo ma mi proteggo cosa che lei fa’ abbondantemente evitando di commentare ma impartendo lezioni che non portano a.nulla.
            E mi creda le paternali le tenga per se,
            Mi aspetto di leggerle anche per TUTTI gli altri commentatori….ah no….solo per quelli che scrivono commenti favorevoli per il Sindaco Galimberti…. chissà perché eh eh eh.
            Vuole saperne una …. li conosco anch’io i candidati non e’ l’unico privilegiato.
            Dai, attendiamo tutti con ansia il suo commento.. QUI !!!
            Saluti e si dia pace.
            La privacy la conosco e continuerò a commentare e non credo minimamente a quello che ha scritto.

          • Franco Ferrari

            Non si abbassi ad entrare in polemica con queste persone. Chi getta il sasso e poi ritira la mano è un vigliacco. Rispondono offensivamente ai commenti di chi mette il proprio nome e scrive cose sensate. Non leggono nemmeno cosa lei ha scritto. Sono i depositari della democrazia, e chi non è democratico come loro deve sparire. Ridicoli e deleteri peri la loro parte politica.

          • pendolarestanco

            la teoria della casa di cristallo trova forza e nuovo vigore durante il nazismo (la rimando a carl schmitt): tutti devono esplicare tutto perchè nulla deve essere nell’ombra. e forse che da pasquino ad elena ferrante non dovevano/debbano esprimersi? lei usa un termine corretto “pseudonimo”: lo zingarelli è chiaro e non negativo nell’etimo.
            pertanto è proprio leggendo persone come lei che mi tengo stretto lo pseudonimo!

          • Illuminatus

            Ben detto, aggiungerei anche Orwell, che peraltro era un pseudonimo!

        • Gianluca

          Risposta che denota il suo di livello di democrazia. Cioè parlo, commento, scrivo, dico, ma a prescindere ho ragione. Saluti.

          • Giamburrasca19

            Altro commento da dimenticare perché come il primo e’ altrettanto stupido.
            Ha ragione su una cosa sola: commenta e scrive, e’ vero, ma senza senso.
            E pensa di essere democratico…..questa e’ una vera barzelletta.
            E pensa anche di avere ragione….
            Mah !

          • Gianluca

            È talmente infervorato che non ha capito: …parlo, commento, scrivo, dico…non riguardava me, ma lei!

          • Giamburrasca19

            È un comico nato, sempre più confuso .
            Tanto che non riesce neppure a giustificare la stupidata che ha scritto….
            Dai, che forse riesce a fare di meglio..

          • Gianluca

            Ribadisco: leggere bene la mia seconda risposta. Un errore effettivamente l’ho fatto: dopo la parola democrazia dovevo mettere i : invece del . Così forse si capiva meglio.

          • Giamburrasca19

            No no..hanno capito TUTTI le sue supposizioni farlocche.

          • Gianluca

            Buonanotte. Alla prossima.

          • Giamburrasca19

            Saluti.

        • Illuminatus

          In effetti bisogna darti ragione, in quanto a stupidità ne sai manifestamente parecchio…

          • Giamburrasca19

            Toh chi si rivede…..colui che urlava amo Malvezzi, che era certo della vittoria , che ti bacchetta se per mero errore di digitazione sbagli a scrivere, che guida la macchinina elettrica sulle.ciclabili, che è stato smentito nelle sue convinzioni da una bella batosta.elettorale, che non smette di offendere gratuitamente, che crede di essere un fine pensatore…..
            HAI PERSO AH AH AH…
            Ehhh ne so’ tanto di stupidità, ce n’è taaaanta nei commenti.
            Sai quello che penso vero ? che sei un furbetto perdente e che fai commenti sicuramente stupidi e inconcludenti.
            Ciao ciao

          • Giamburrasca19

            Ribadisco un concetto: mi fa pena e paura una destra di cui fai parte che pensa solo ad offendere, tentare di non farti commentare con le minacce, alza i toni dei commenti sempre, modifica la verità, propaganda odio, razzismo e ama la politica urlata, non conosce la DEMOCRAZIA e si inchina all’estrema destra.
            Penso di essere stato chiaro.

      • Illuminatus

        Risposta: perché il nostro Giamba è l’Emilio Fede del nostro Galimba. Evviva!!

  • ciclo-pe

    Penso che ci sia bisogno di una svolta decisiva sulle questioni ambientali. Mobilità, settore industriale, produzioni agricole. C’è bisogno di più ambiente ad esempio dando nuovo impulso al Parco sovracomunale. Più verde intorno e dentro alla città, salvaguardia del paesaggio urbano e extraurbano. La città deve poter respirare e non essere sempre maglia nera per l’inquinamento atmosferico. Questa sterzata deve partire subito fin dai primi respiri della nuova giunta.

    • Illuminatus

      Mi associo. Più verde, più erba, più alberi. Meno cemento, meno centri commerciali.

      • Telafó Giovanni

        Niente strada sud quindi?