Commenta

Valzer degli uffici
per nuovi e
vecchi assessori

Aria di novità in Comune anche per quanto riguarda gli uffici. Il nuovo vicesindaco Andrea Virgilio non si sposterà da via Aselli, dove già aveva il suo quartier generale e dove potrà meglio gestire la delega all’urbanistica e ai lavori pubblici che implica un contatto diretto con gli uffici tecnici. Si rompe così una consuetudine di palazzo comunale, che vuole l’ufficio del vicesindaco a palazzo Comunale, a poca distanza da quello del sindaco. Qui dovrebbe quindi rimanere Maura Ruggeri, assessore all’Istruzione e alla formazione del personale. Accanto a Virgilio avrà ufficio anche la nuova responsabile di Ambiente e Mobilità, Simona Pasquali, scelta abbastanza ovvia dal momento che entrambi avranno principalmente un unico dirigente di riferimento, Marco Pagliarini.

Lascerà palazzo comunale Rosita Viola, che trasloca a palazzo Ala Ponzone, presso i Servizi Sociali, mentre Luca Burgazzi, delegato alla Cultura, avrà sede a palazzo Affaitati, museo civico. Rodolfo  Bona (potrebbe occupare l’ufficio lasciato libero da Rosita Viola, mentre per il neo entrato Luca Zanacchi (Sport) sarà possibile anche per lui un ufficio a palazzo comunale.

© Riproduzione riservata
Commenti