Commenta

Imprese del gelato,
a Cremona il business
cresce in modo costante

Sono cresciute del 2,3% in 5 anni e dell’1,1% tra il 2018 e il 2019 le imprese attive nel settore gelateria in provincia di Cremona. E’ quanto emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati Registro Imprese 2019. In generale, sul territorio cremonese risultano attive in totale 89 imprese tra gleaterie e pasticcerie ‘fisiche’ ed ambulanti, mentre nessuna impresa è legata alla produzione di gelati. In termini strettamente numerici, in ogni caso, la situazione è di fatto stabile: basti pensare che nel 2014 le imprese attive erano 87 e lo scorso anno 88.

Tuttavia l’incremento cremonese è il terzo a livello lombardo (Lecco +6,8%, Lodi +4,7%) su base annua ed uno dei 4 dati positivi (oltre ai tre citati, anche Milano con +0,7%). Su base quinquennale la sostanza non cambia molto: Cremona è una delle quattro province con segno + in termini di crescita, oltre a Milano (13,8%), Monza e Brianza (8,8%) e Lecco (6,4%). A farla da padrona nella nostra provincia, in ogni caso, sono gli artigiani: 72 imprese su 89 sono di questo tipo, mentre 26 sono gestite da donne, 6 da giovani e 3 da stranieri. In totale sono 401 gli addetti del settore.

© Riproduzione riservata
Commenti