Commenta

Eugenio Marchesi
riconfermato alla guida
delle 'Botteghe del Centro'

Eugenio Marchesi è stato riconfermato alla guida delle “Botteghe del Centro”. L’elezione premia i risultati ottenuti e lo straordinario lavoro svolto – durante il mandato – da tutto il suo esecutivo. Francesca Galli conserva la carica di vicepresidente vicaria, mentre il vice diventa Marco Stanga. Completano il direttivo Antonio Colace e Pierluigi Bonardi, oltre ad Alessandro Pisani. Tutti, già erano dirigenti delle Botteghe. “Mi congratulo con Marchesi e con la sua squadra.- ha commentato Vittorio Principe, presidente provinciale di Confcommercio – In questi anni abbiamo sviluppato insieme tanti progetti e ho apprezzato l’impegno e la passione, lo spirito di servizio ma anche la creatività con cui hanno accettato la sfida di promuovere il centro e le sue imprese. Sono certo affrontino questo nuovo mandato con lo stesso entusiasmo ma con maggiore esperienza. Non potranno che raggiungere risultati ancora più ambiziosi di quelli già straordinari che hanno saputo conquistare fino ad oggi”. All’insegna della continuità anche il programma di mandato. “In questi anni abbiamo dato un volto nuovo al gruppo. – spiega Eugenio Marchesi – Ora occorre consolidare quanto abbiamo costruito. Abbiamo messo in campo progetti di forte impatto sulla città, capaci di valorizzare il centro e le sue imprese. Penso a “StradeeJay” o ai “Giovedì”, solo per far riferimento ad un appuntamento di stretta attualità. Siamo convinti che, per rilanciare la città occorra una animazione di alto profilo. Gli eventi, se non sono di qualità, se non riescono a rivolgersi ad un pubblico quantomeno sovraprovinciale, servono a poco. Quanto abbiamo realizzato non è merito solo nostro ma di quanti, a partire dagli imprenditori, hanno creduto nelle nostre idee e le hanno sostenute. Abbiamo lavorato per rafforzare la partecipazione e la coesione del nostro gruppo territoriale. Se, ogni anno, abbiamo allargato il perimetro dell’area interessata alle luminarie è proprio perché gli associati hanno partecipato attivamente alla vita delle Botteghe e della città. Nella stessa direzione proseguiremo anche in futuro. Nel mio mandato ho voluto consolidare anche il rapporto con Confcommercio. Anche per questo sono convinto che nel mandato sapremo fare ancora di più e meglio di quanto realizzato fino ad oggi”. Ma, prima di pensare a nuovi progetti, occorre concludere questa edizione dei “Giovedì d’Estate” con l’ultimo appuntamento dedicato ai temi dell’ambiente e della sostenibilità.

© Riproduzione riservata
Commenti