Ultim'ora
Commenta

Tromba d'aria nella notte a
Isola Dovarese: alberi caduti
e tetti scoperchiati - GALLERY

Una vera e propria tromba d’aria ha investito nella notte tra giovedì e venerdì l’area di Isola Dovarese, dove il vento ha provocato una lunga raffica di danni: alberi caduti, tetti scoperchiati, tendoni e tettoie volate via. Un vero e proprio disastro, con cui hanno dovuto fare i conti, il giorno dopo, il sindaco Giampaolo Gansi e l’assessore all’urbanistica Fausto Agosti. Notevole la conta dei danni: sul ponte vecchio un albero è caduto vicino al monumento dei caduti, mentre in via Ronchi sono volati via dei pezzi di pensiline da una cascina dismessa, planando negli orti delle case vicine. Nella zona delle nuove case popolari è caduta una grossa pianta, mentre due cascine appena fuori paese si sono ritrovate con il tetto letteralmente scoperchiato. Danni anche al ristorante Palazzo Quaranta, dove i tendoni sono stati letteralmente spazzati via. Grosso lavoro da parte dei Vigili del Fuoco, che sono intervenuti per mettere in sicurezza le strutture e per rimuovere le piante cadute.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti