Commenta

Nuovi vicari a San Sebastiano
e Pizzighettone. Don Battaini a
Corte de' Frati, Pozzaglio, Olmeneta

Annunciati, nelle celebrazioni di domenica 18 agosto, i nuovi incarichi per quattro sacerdoti diocesani. In provincia, il sacerdote novello don Arrigo Duranti inizierà il proprio ministero a Casalmaggiore; don Gabriele Mainardi è nuovo vicario a Pizzighettone e don Gabriele Battaini diventa parroco in solido dell’unità pastorale di Corte de’ Frati, Casalsigone, Castelnuovo Gherardi, Olmeneta e Pozzaglio. Nella città capoluogo, don Marco Notarangelo è stato nominato vicario a S. Sebastiano. Classe 1987, originario di Cassano d’Adda, è stato ordinato l’8 giugno 2013. In questi anni ha svolto il suo servizio a Casalmaggiore, come vicario delle parrocchie di S. Stefano e di S. Leonardo. Ora il trasferimento a Cremona, prendendo il testimone da don Michele Martinelli, destinato a Rivolta d’Adda.

Don Gabriele Battaini andrà a coadiuvare come parroco in solido don Claudio Corbani e don Giovanni Tonani nel vasto territorio dell’unità pastorale Ss. Filippo e Giacomo in Corte de’ Frati, S. Andrea apostolo in Casalsigone, S. Pietro apostolo in Castelnuovo Gherardi, S. Giovanni Battista in Olmeneta e S. Lorenzo martire in Pozzaglio. Classe 1970, originario di Caravaggio, è stato ordinato il 17 giugno 2000 e ha iniziato il proprio ministero come vicario di Mozzanica; nel 2006 il trasferimento a Covo. Dal 2016 era parroco in solido dell’unità pastorale di Pizzighettone, dove arriva invece, come vicario, don Gabriele Mainardi. Curerà le parrocchie dell’unità pastorale di S. Bassano in Pizzighettone, S. Pietro in Gera, S. Rocco in Gera, S. Patrizio in Regona e Beata Vergine del Roggione. Classe 1983, originario di Cumignano sul Naviglio, è stato ordinato il 12 giugno 2010. In questi anni è stato vicario a Mozzanica.

© Riproduzione riservata
Commenti