Ultim'ora
40 Commenti

Le Sentinelle in Piedi in piazza
Cittanova: contro eutanasia,
gender e drag queen

Le Sentinelle in Piedi si sono ritrovate oggi pomeriggio a Cremona, in piazza Cittanova, per manifestare – come sempre in silenzio – contro la possibilità che la Corte Costituzionale decida in autonomia la depenalizzazione del reato di aiuto o istigazione al suicidio, possibilità piuttosto concreta visto che le vicissitudini del parlamento italiano di questo periodo potrebbero far procrastinare l’attività legislativa.

Ma ci sono anche altri temi nell’agenda del movimento ultra-cattolico già visto diverse volte in piazza del Duomo a Cremona: la protesta contro – a loro dire – il dilagare dell’ideologia gender che viene affiancata ai fatti di Bibbiano ( “siamo in presenza di un sistema ideologico che attraverso un vero e proprio traffico di bambini puntava a distruggere la famiglia”, si legge nel volantino distribuito dai volontari); e contro l’evento organizzato dall’Arci all’inizio di agosto rivolto ai bambini, con protagoniste due drag queen: “In questi eventi la lotta alla discriminazione è solo è solo un pretesto (…) ancora una volta i bambini sono un obiettivo del mondo LGTB”.

© Riproduzione riservata
Commenti