Commenta

Accordo Soresina-Provincia:
contributo agli alunni dell'ex
Ponzoni per studiare a Cremona

E’ stato trovato un accordo tra il Comune di Soresina e la Provincia di Cremona per permettere agli alunni di quinta del ‘Ponzini’ di Soresina, di recarsi al Ghisleri di Cremona. Il sindaco di Soresina Diego Vairani spiega: “Su iniziativa della Giunta mi sono mosso ed ho scritto al neo Presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni, non appena insediato, rispetto alle necessità degli alunni dell’Istituto Superiore Ponzini, che dovranno sostenere quest’anno i costi del viaggio per andare da Castelleone e Soresina a Cremona presso l’Istituto Superiore Ghisleri per finire la V classe, essendo stato chiuso lo stesso Ponzini un anno prima per questioni organizzative”. “Immediatamente – ha precisato Vairani – la Provincia, grazie anche all’intervento del Presidente stesso e del Dirigente Massimo Placchi, hanno reperito una somma per coprire quasi totalmente i costi. Duemila euro li metterà il Comune e quattromila la Provincia. Questo è un grande segno di attenzione, di proficua collaborazione e ringrazio la Provincia”. Il neo presidente provinciale Signoroni ha commentato: “Appreso delle difficoltà delle famiglie rispetto alla chiusura anticipata, pur nelle pesanti difficoltà economiche dell’Ente, abbiamo voluto dare un segno tangibile della nostra attenzione e sostegno alla comunità locale, garantendo mediamente la copertura dei costi di spostamento dettati dagli abbonamenti dei pullman o del treno. Gli Uffici si sono attivati e dato pronto riscontro, raccogliendo le istanze giunte dal territorio”.

© Riproduzione riservata
Commenti