Commenta

Ladri al santuario della
Madonna di Villavetere:
razziati oggetti religiosi

Un’amara sorpresa quella che si è ritrovato il parroco del santuario della Madonna di Villavetere, a Gallignano (frazione di Soncino), quando ha aperto la chiesa lunedì mattina. Il portone d’ingresso era infatti stato forzato durante la notte da ignoti malviventi, che si sono introdotti in chiesa e, con il favore delle tenebre, hanno fatto razzìa di suppellettili varie. Come ha constatato il prelato successivamente, sono spariti lanterne, candelabri, incensieri e altri oggetti utilizzati per celebrare le funzioni religiose. Insomma, un bottino notevole, sebbene non si tratti di oggetti in oro. Al sacerdote, dopo aver ispezionato la chiesa, non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri e sporgere denuncia.

© Riproduzione riservata
Commenti