Ultim'ora
43 Commenti

Sesso su una panchina
di piazza Roma, nei guai
insegnante cremonese

Volevano provare “un’esperienza nuova” e hanno pensato bene di fare sesso su una panchina di piazza Roma. Sono così finiti nei guai, con una denuncia per atti osceni, una coppia di coniugi di Cremona, entrambi 48enni, lui artigiano e lei insegnante. I due sono stati segnalati alla centrale dei Carabinieri intorno all’una della scorsa notte, in quanto notati dai passanti durante la loro performance, durata oltre 20 minuti, all’interno dell’area giochi dei bambini.

I due sono anche stati ripresi dai sistemi di videosorveglianza della zona, da cui è emerso che prima della panchina i due si erano appartati anche all’interno della casetta in legno dei bambini. Questo è l’ennesima denuncia fatta dai militari della Compagnia di Cremona relativamente alla zona di piazza Roma, in pochissimi giorni. Questo grazie all’intensificazione dei servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri, per contrastare il degrado, la presenza di soggetti in stato di alterazione per l’uso di stupefacenti o bevande alcoliche e la proliferazione delle attività illecite.

“Servizi che continueranno con il massimo impegno anche nei prossimi giorni, ponendo particolare attenzione nell’arco notturno per la presenza di persone sospette e molestatori della quiete pubblica, soprattutto alla luce delle numerose segnalazioni dei residenti in tal senso” commenta il comandante della compagnia di Cremona, Rocco Papaleo.

© Riproduzione riservata
Commenti