43 Commenti

Sesso su una panchina
di piazza Roma, nei guai
insegnante cremonese

Volevano provare “un’esperienza nuova” e hanno pensato bene di fare sesso su una panchina di piazza Roma. Sono così finiti nei guai, con una denuncia per atti osceni, una coppia di coniugi di Cremona, entrambi 48enni, lui artigiano e lei insegnante. I due sono stati segnalati alla centrale dei Carabinieri intorno all’una della scorsa notte, in quanto notati dai passanti durante la loro performance, durata oltre 20 minuti, all’interno dell’area giochi dei bambini.

I due sono anche stati ripresi dai sistemi di videosorveglianza della zona, da cui è emerso che prima della panchina i due si erano appartati anche all’interno della casetta in legno dei bambini. Questo è l’ennesima denuncia fatta dai militari della Compagnia di Cremona relativamente alla zona di piazza Roma, in pochissimi giorni. Questo grazie all’intensificazione dei servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri, per contrastare il degrado, la presenza di soggetti in stato di alterazione per l’uso di stupefacenti o bevande alcoliche e la proliferazione delle attività illecite.

“Servizi che continueranno con il massimo impegno anche nei prossimi giorni, ponendo particolare attenzione nell’arco notturno per la presenza di persone sospette e molestatori della quiete pubblica, soprattutto alla luce delle numerose segnalazioni dei residenti in tal senso” commenta il comandante della compagnia di Cremona, Rocco Papaleo.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Chicca

    Non sono dei ragazzini , da rinchiudere al manincomio! Incredibile

    • Abiff

      Secondo me ci sono tanti invece che invidiano la loro passione!

      • Matrix

        Sono d’accordo con Abiff! Tutti finti puritani invidiosi.

        • Angelo Dellamorte

          Se infatti!! Concordo

          • Mirko

            Per una volta mi trovo d’accordo con te

      • Chicca

        Quindi è normale per te ? Non mi sono scandalizzata, però un po di pudore e buon senso… cchissa che a qualcuno venga voglia anche in chiesa 😂😂🤣🤣🤣

        • Giorgio

          Ho l’impressione che in chiesa già ci sia chi ci pensa, a giudicare dagli scandali. Ma si sa, all’abito talare si deve portare rispetto in ogni caso.
          E ci sono stati casi anche a Cremona. Punizione?
          Don trasferito da un oratorio a un altro.

          • Chicca

            Guardi le devo dar ragione !

          • Giorgio

            Grazie di cuore.

          • Gemelli

            Vero.

    • Mirko

      Per così poco? Non stai bene

  • A. G.

    Primo. Denuncia. Secondo super multa. Terzo visita psichiatrica.

    • Telafó Giovanni

      Ussignur che esagerazione!

    • Mirko

      Perché hanno fatto sesso su di una panchina? Te non stai bene

  • Gemelli

    Lei un insegnante, be’ che dire, non è paragonabile ma vi ricordate quell’ insegnante che augurava la morte ai poliziotti con una bella birra in mano? Siamo un po’ alla frutta.

  • franz kapp

    Ma quanti pasanti [sic] ci sono all’una di notte in Piazza Roma!

    • Chicca

      Ok,però non è una scusante …

    • Tommaso

      …e anche non ve ne fossero….lo trovi normale???

  • Angelo Dellamorte

    … quando parte la voglia!!!!… ehehe

    • Abiff

      Sono d’accordo con te. Facciano l’amore! Cosa c’è di più bello?

  • Sbirulino19

    Reati depenalizzati, pagheranno solo una multa anche se salatissina.

  • Maxence

    Fermate una coppia grande ad una certa ora e fatte sto casino, ma quando ci sono ragazzi più giovani che fanno la stessa cosa in pieno giorno davanti a passanti e bambini nessuno dice nulla! Siete davvero vergognosi!

  • Giorgio

    Si sa che la gente dà buoni consigli
    Sentendosi come Gesù nel tempio
    Si sa che la gente dà buoni consigli
    Se non può più dare cattivo esempio (cit. Bocca di rosa, F. De André)

    Ebbene si, siamo stati io e mia moglie gli autori dell’orrendo crimine.

    Abbiamo bevuto un bicchiere e siccome non siamo abituati ci è andato un po’ in testa!

    Prima di tutto ci scusiamo per la nostra stupidità e ingenuità; ci amiamo e alcune volte ci dimentichiamo del mondo; anche se parzialmente!
    Infatti, non solo eravamo appartati in penombra, in realtà non c’era neanche nessuno in giro. Infatti, come riferitoci dall’Arma, la chiamata anonima è arrivata da quanche perbenista appostato alla finestra (forse perché è da tempo che non fa quello che stavamo facendo noi e di notte non dorme).

    Detto questo, dal momento che abbiamo commesso un errore è giusto che paghiamo. Quello che troviamo meno corretto è tutto il fango che ci è stato buttato addosso solo per vendere due coppie in più.

    Si vede dalle telecamere che cosa abbiamo fatto. Abbiamo avuto un rapporto in silenzio di non più di cinque minuti dove non era possibile vedere alcunché perché siamo rimasti vestiti.

    Ci scusiamo nuovamente per il disagio che abbiamo creato, crediamo però che un minimo di riservatezza verso due persone oneste che hanno commesso una leggerezza sia umano.

    Come detto, risponderemo di quello che abbiamo fatto alla giustizia, che tra parentesi, dopo averci visto ed aver capito le persone che avevano di fronte, si è dimostrata umana e comprensiva. E a tal proposito ci teniamo a ringraziare i due agenti dei carabinieri che hanno fatto di tutto per tranquillizzare due persone spaesate, mortificante e impaurite, come eravamo noi quella sera.

    Nello scusarci ancora vorremmo però rivolgere una preghiera a chi legge e commenta le notizie lette di un giornale.
    Ci sono veramente dei commenti duri nei nostri confronti da persone che non conoscono i fatti.
    Ci piacerebbe che tutte le persone umane approfondissero gli argomenti che commentano e che lo facessero non spinte da sentimenti di odio.

    “Prima di criticare qualsiasi fatto della vita devi diventare quel fatto” (B. Russell)

    Scusateci ancora

    • Gemelli

      Ho commentato, e ci credo che siete mortificati ma essendo in luogo pubblico la riservatezza,? In luoghi dove è presente attività illecita ogni cosa un po’ sospetta crea allarme. Approfondire argomenti che commento ….

      • Angelo Dellamorte

        Attenzione a non diventar bigotti

        • Gemelli

          Perbenista? Ma lasci perdere….ho già risposto al Sig. Giorgio e al suo contrario a capito.

          • Angelo Dellamorte

            H sospetta crea allarme

        • Gemelli

          Scusi ho dimenticato l’h ,non vorrei essere.ripreso.

      • Giorgio

        In questi articoli non solo sono stati divulgati dati sensibili inutili al caso ma molto funzionali al pettegolezzo e che rischiamo di compromettere nostre vite private oltre il fatto commesso e per le quali ho già incaricato il mio avvocato di procedere. Ma da quello che so legge, tra risse e spaccio, i nemici pubblici numero uno siamo noi! Ti sembra tutto davvero normale?
        E comunque rinnoviamo le nostre più umili scuse.

        • Gemelli

          Non avete bisogno di scusarvi con me e non siete il nemico pubblico come ho scritto ogni cosa sospetta crea allarme.

    • Angelo Dellamorte

      Bravo Giorgio. Hai tutta la mia comprensione.

    • Andrea

      Grande Giorgio siamo tutti con te

    • grossoago figliodi

      Lei , Giorgio, ha citato De Andrè; io citerò Guccini: “l’ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto, è un Dio che è morto”.
      Ecco, io penso che il vostro sia stato un “torto” dalla parte del quale si può serenamente stare, sentendosi l’animo in pace.

      • Giorgio

        Non abbiamo mai detto di avere ragione ma solo che per una cosa del genere ci sembra spropositata e calunniosa la eco di questi media. E dal momento che l’articolo di questa mattina su la provincia è pieno di falsità ho appena incaricato il mio legale di sporgere denuncia.
        Si, perché se è vero che le telecamere ci inchiodano saranno anche una prova a nosto favore per la denuncia.

        E visto che Lei non era lì con noi, la pregherei di prendere in considerazione anche l’ultima mia citazione.

    • Sbirulino19

      I commenti a differenza di qualche cos’altro, non sono sembrati…”duri”…Comunque nell’editoria, tutto ciò che è pruriginoso…”tira”sempre…😂😂😂

      • Giorgio

        Guardi, Le do ragione anche se in parte, primo perché la mia era una battuta di algerimento e secondo perché se avesse visto i tre minuti di trasporto avrebbe capito che non si trattava di violenza. E comunque non c’è l’ho con loro; si sono sentiti offesi e li rispetto.
        Quello che fa realmente orrore sono gli articoli usciti su una sciocchezza del genere.
        Non Le pare sciacallaggio?

        • Orto

          Caro Giorgio, oggi grandi titoloni ma ti rassicuro sul fatto che tra due giorni ce ne saremo dimenticati. Su questa testata ci si scanna tra ciclisti, automobilisti, pedoni, pro’-contro le ciclabili, pro’-contro gli immigrati, pro’-contro il Comune,… Per una volta sei riuscito a mettere d’accordo quasi tutti tra quelli che qua commentano. Ho una domanda da farti; premesso che tutto il cinema su quella panchina non possa essere partito solo da un bicchiere di vino, che vino era???? Così, giusto per sapere…

          • Giorgio

            Era un bicchiere di Jameson!
            E communque, credimi, non c’è stato tutto il cinema che hai letto. Il film lo hanno fatto loro e per fortuna ci sono i video delle telecamere a dimostrarlo!

        • Sbirulino19

          A me non interessano i particolari, dico solo che chi ha chiamato il 112 potrebbe averlo fatto per prevenire eventuali situazioni di pericolo. Poi avendo commesso un reato (depenalizzato) pagherete una multa che mi sembra che sia 10mila euro a testa, così la prossima volta penserete che magari non è conveniente farlo in pubblico.
          Quanto alla stampa fanno il loro lavoro, hanno messo in piazza la vita del Sig. B figuriamoci se non ci ricamano su una notizia come questa a Cremona.

          • Giorgio

            Come Le scritto non abbiamo niente contro chi ha chiamato le forze dell’ordine e pagheremo quello che c’è da pagare. Ma noi non siamo il sig. B e non credo che per una stupidaggine di questo genre dobbiamo anche subire questa gogna!

    • rebelot

      A mio avviso non hai fatto niente di speciale. Hai solo avuto la sfortuna di beccare un idiota perbenista che anzichè comprendere ha preferito autoelogiarsi e denunciare il fatto alle forze dell’ordine riempiendosi di orgoglio dicendo ad amici e parenti d’aver scongiurato un “enorme atto osceno in luogo pubblico” (Ghe fo’ veder me a chei spurcacioonnn!!!).
      Che poi magari sono gli stessi si collegano a Youporn a guardare pornazzi.
      Ci sono cose ben peggiori.. Pedofili di ogni tipo. Genitori violenti contro figli e viceversa. Gelosie mortali. Rancori generazionali.
      Dai, lascia stare . Sappi che hai la mia comprensione. Non hai fatto niente di male.

      Bravo che hai avuto il coraggio di scrivere qua.

      • Giorgio

        Grazie di cuore da tutti e due. Veramente non pensavamo di essere così crocefissi da questa stampa. Tutto per aumentare il prurito di chi legge dimenticandosi che ci sono degli esseri umani dietro.

  • Vasilica Ivan

    Ok ,la coppia sulla panchina l’avete beccata e punita! ma come rimane con i ladri di biciclette ? Che davanti alle giostre questa settimana hanno smontato la ruota di una bici legata bene, mentre la proprietaria era al lavoro nel ristorante accanto sempre in piazza Roma.
    Magari sulle telecamere si trova anche questo!???