Un commento

Ubriaco ferisce la figlia di 9
anni, poi chiama i Carabinieri
accusando la moglie

Intervento dei Carabinieri nella notte tra ieri, venerdì 20 settembre, ed oggi in via Geromini. Gli uomini dell’Arma erano stati chiamati da un 39enne nullafacente nato in Romania che sosteneva che la moglie 38enne aveva picchiato la figlia di 9 anni. Giunti sul posto, i Militari hanno appurato che in realtà, l’uomo rincasato per l’ennesima volta ubriaco, aveva cercato di colpire con una bottiglia di liquore la coniuge e che nel corso della colluttazione era intervenuta nel tentativo di dividerli una delle tre figlie minori, che veniva graffiata al petto. La bambina, successivamente condotta presso l’ospedale maggiore di Cremona, dai sanitari del 118 intervenuti poco prima dell 3.00 di notte, ha riportato lesioni giudicate guaribili in tre giorni. Accertamenti sono tuttavia in corso in relazione ai maltrattamenti posti in essere dall’uomo nei confronti della moglie. L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gemelli

    Sarà difficile per la bambina superare il trauma.