Cronaca
Commenta6

Dopo 3 settimane non ancora rimossi i resti del ribaltamento del rimorchio sulla Giuseppina

foto Sessa

L’incidente si era verificato il 13 settembre: il rimorchio di un camion che trasportava carta e plastica si era ribaltato all’altezza della rotonda di via Giuseppina appena prima del sovrappasso sull’A21, a causa della curva presa male. Nessuno era rimasto ferito, ma la carreggiata era rimasta a lungo ostruita sia dal mezzo, sia dall’enorme quantità di materiale che si era sparpagliata sull’asfalto e sulle aiuole. A tre settimane di distanza buona parte di quel materiale è ancora accatastato nelle aiuole spartitraffico e lungo i bordi della strada, un pessimo biglietto da visita per chi arriva in città da est.

© Riproduzione riservata
Commenti