Commenta

Anlai a Dubai con
i violini donati anche
dai liutai cremonesi

L’Anlai a Dubai con i violini donati dai liutai molti dei quali cremonesi. I ragazzi della Orchestra giovanile ‘Falcone Borsellino’ sono stati infatti invitati a Dubai dove sarà consegnato ad Alfia Milazzo, presidente della Fondazione ‘La città invisibile’, il Premio ‘Top 100 Leaders in Education’ assegnatole dal GFEL (Forum globale per l’istruzione e l’apprendimento), mentre nel 2015 aveva già ricecvuto il Premio Anlai. Saranno organizzati in più occasioni dei concerti dei giovani musicisti a testimonianza dell’opera meritoria svolta nella loro vita dalla Fondazione. Anche l’Anlai sarà presente agli eventi in quanto tutti i giovani dell’orchestra giovanile suoneranno gli strumenti che sono stati donati alla associazione nazionale liuteria artistica italiana da vari maestri liutai e che sono stati poi loro consegnati. “Un sentito ringraziamento – fanno sapere dall’Anlai – va quindi ai tanti maestri liutai e archettai molti dei quali cremonesi che hanno donato e continuano a donare strumenti e archi per uno scopo culturale e umanitario”.

© Riproduzione riservata
Commenti