Commenta

Fasulin, iniziato il
weekend clou della
rassegna pizzighettonese

Ha preso ufficialmente il via questa mattina, venerdì 1° novembre, l’ultimo weekend della rassegna gastronomica ‘Fasulin de l’oc cun le cudeghe’ organizzata dal Gruppo Volontari Muri per la 27esima volta. Gli organizzatori si mostrano fiduciosi e già in mattinata si è registrata un’ottima affluenza. Ieri sera, invece, il tradizionale appuntamento riservato ai gruppi che raccoglie sempre più consensi, soprattutto tra gli abitanti di Pizzighettone e del circondario, a partire dal Basket Team.

Le prime stime parlano di circa 3mila 500 commensali che oggi hanno pranzato dentro le mura. Un vero e proprio record. “‘Visitatori e buongustai tutti provenienti da un bacino molto vasto – commenta con soddisfazione Sergio Barili, presidente del Gruppo Volontari Mura Pizzighettone onlus che da ventisette anni organizza la maratona gastronomica come unica raccolta fondi annuale da destinare interamente a progetti di recupero della cortina muraria – Registriamo però ogni anno di più la mancanza di una buona fetta di utenti del nostro territorio cremonese. Indubbiamente gli appuntamenti con i Fasulin de l’òc cun le cudeghe nati anni dopo di noi, ad imitazione e sull’onda lunga del successo della nostra festa ci hanno portato via una parte dell’utenza locale. Dalla nostra parte, che ci differenzia, abbiamo una location unica (le mura), materie prime di esclusiva provenienza locale compreso il nostro Fagiolino dall’Occhio (che da questa settimana è in vendita anche a IperCremona e a Pizzighettone alla Casamatta 6 con tanti Gadgets) e la maratona gastronomia doc, quella originale, con marchio, nome e ricetta depositati in Camera di Commercio”. 

In riva all’Adda oggi si sono stimati oltre 5 mila visitatori, provenienti dall’intera Lombardia ma anche dal Piemonte, Toscana, Emilia Romagna e Veneto, non solo per il richiamo della gastronomia ma anche per la visita alle mura e ai musei di piazza D’Armi, per la navigazione sull’Adda e per un viaggio all’interno dei sapori tipici regionali italiani all’immancabile mostra mercato ‘BuonGusto’. 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti