Commenta

Piscina, la maggioranza replica
all'opposizione: 'Comune
ha operato con efficacia'

“La commissione speciale di indagine? Ma per far luce sulla gestione della piscina con Fin negli anni del la Giunta Perri? Per analizzare i contenziosi che in quel periodo si sono aperti e che ha dovuto affrontare la Giunta Galimberti nel suo primo mandato? Noi siamo per risolvere i problemi e non per il teatrino della polemica politica. Per questo stiamo all’oggi e guardiamo al domani” Questa la reazione dei capigruppo della maggioranza in consiglio Comunale: Roberto Poli (Pd), Enrico Manfredini (Fare Nuova la Città); Lapo Pasquetti (Sinistra per Cremona).

“Oggi. L’amministrazione ha operato con efficacia per risolvere i problemi e i risultati sono oggi evidenti:
• sul piano giuridico il Tar ha dato ragione al Comune ritenendo legittima la risoluzione del contratto con Sport Management” spiegano. “Parallelamente alla vicenda giudiziaria l’amministrazione ha operato per migliorare la gestione della Piscina e attualmente ci sono riscontri positivi dagli utenti e dalle società sia per gli spazi a disposizione sia per i monitoraggi sotto il profilo sicurezza e igienico-sanitario. Controlli che non verranno mai meno, come non mancherà il rapporto stretto e la vicinanza con tutti gli utenti delle piscine.

Domani. Ora, dopo la vittoria al Tar, va costruito un percorso per un nuovo bando; su questo fronte siamo aperti a valutare tutte le possibilità che possano garantire una gestione ottimale e attenta alla città e alle sue esigenze sportive”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti