Commenta

Al via la nuova edizione del
Bontà: quattro giorni di
eventi e degustazioni guidate

Inaugura domani alle 11,30 il BonTà, il Salone delle Eccellenze Enogastronomiche dei Territori (fino a martedì 12 novembre nei padiglioni di CremonaFiere). La nuova edizione della manifestazione, dedicata ai prodotti tipici e più genuini delle regioni italiane, anche quest’anno porta con sé sapori unici da ogni angolo del Paese (con un’esposizione in crescita di oltre il 20%), degustazioni, assaggi, incontri con esperti, e la possibilità per i visitatori di acquistare direttamente dai produttori, oltre a un calendario di eventi da seguire all’interno del BonTà (la versione completa è disponibile all’indirizzo www.ilbonta.it).

Accanto al classico il BonTà, il tempio dei sapori di alta qualità – dove incontrare ristoratori, distributori e buongustai che scoprono e gustano solo prelibatezze – il salone si struttura quest’anno nel BonTà Professional (uno spazio dedicato ai professionisti della ristorazione in cui le aziende di accessori, fornitura di food & beverage e abbigliamento professionale proporranno le proprie attrezzature agli operatori del settore Ho.Re.Ca) e nello Special Beer Expo, lo spazio giunto alla sua terza edizione  dedicato ai produttori che vogliono presentare le migliori birre speciali, agli operatori e agli appassionati che vogliono interpretare e gustare la birra, sia nei classici che nei nuovi abbinamenti e gusti.

Oltre 40 gli eventi e le degustazioni guidate che si terranno tutti i giorni: la creatività arriverà in cucina con gli impasti colorati al naturale e le chiffon cake di alcune delle più note foodblogger italiane, mentre l’Accademia Italiana del Peperoncino darà vita alla mostra Peperoncini dal Mondo, con cinquanta varietà provenienti da ogni continente. Sarà presente anche Enzo Monaco, presidente dell’Accademia italiana del peperoncino e della Word Chilli Alliance, l’associazione internazionale che promuove in tutto il mondo la cultura piccante, a disposizione dei partecipanti della fiera e dei curiosi che vorranno approfondire con lui ogni tipo di informazione e di curiosità sul mondo piccante.

Un connubio davvero inedito sarà poi quello dedicato al cibo e alla moda con L’abito gourmet – la moda che fa bene, a cura della stilista Angela Colosimo. Il vestito che si mangia, realizzato con ingredienti dolci, come caramelle o cioccolato, ma anche salati, come il pane, i tarallini e gli snack (e a Cremona con le caramelle marshmallows, i peperoncini, i bon bons), riporterà al mondo incantato dell’infanzia di ognuno di noi, quando la fantasia era senza freni e il tempo godeva di una dimensione dilatata, pura e spensierata. Diventerà così vera la “favola” del vestito che si mangia, ora ben raccontata e collocata nella concretezza di una moda che “non fa male”. E ancora moda e spettacolo con Fashion Cooking, direttamente dal mondo della moda e dello spettacolo, ambasciatori delle tradizioni culinarie familiari, con Loris Odato, ex tronista di Uomini e Donne e la modella Gloria Tonin.

Dalla Calabria con gusto: il BonTà 2019 ospita anche la presentazione del progetto PECCO: Piazza Etica Calabria Contadina, nato in Calabria nel 2018 come sintesi dell’esperienza professionale maturata in tutta Italia, dal Gruppo RistorArt, nella ristorazione di qualità e nei grandi eventi. Uno spazio progettato per gustare e acquistare prodotti di eccellenza, sia sotto forma di materie prime che di prodotto trasformato, ad un costo giusto, conveniente ed accessibile, dove si possono trovare tutte le eccellenze territoriali calabresi. Il BonTà ospiterà anche la quindicesima edizione del concorso dedicato al miele del territorio cremonese. Un appuntamento per scoprire e riscoprire la cultura del territorio attraverso il suo prodotto più dolce. I mieli infatti non sono tutti uguali. Ogni miele esprime l’essenza e il carattere del territorio di provenienza.

Occhi puntati poi sulla specialità italiana più famosa al mondo, la pizza, grazie ai pizzaioli Francesco Donnarumma e Massimiliano Barbato, che presenteranno esclusive ricette di pizza gourmet, per tutti coloro che chiedono una versione sofisticata e non scontata del celebre impasto tricolore. Ci sarà anche Alessandro Raffi, pizzaiolo vincitore del titolo di Campione Italiano, e sempre il BonTà sarà l’occasione per decretare il vincitore del concorso il Re della Pizza. Ancora premiazioni con l’atto finale degli Ambasciatori della cucina italiana di territorio, un gemellaggio tra ristoranti italiani ed europei con proposte i piatti e i gusti della tradizione italiana in vari paesi europei. Il BonTà ha pensato anche ai più piccoli, con uno spazio bimbi e laboratori di cucina, storie animate e creatività per bimbi di ogni età. Fra gli appuntamenti dedicati agli operatori del settore, da segnalare il workshop Dalle persone al fatturato: trasformare relazioni e interazioni in rete in concrete occasioni di business. Opportunità, strategie e strumenti del web marketing per il settore agro alimentare, con gli esperti Fabio Scafoletti di Olos Interactive e Andrea Tadioli di Seidigitale.com con la collaborazione della CCIAA di Cremona.

Infine, dà il proprio sostegno al salone cremonese Explora InLombardia Destination Management Organization della Regione Lombardia, nata con il compito di valorizzare le eccellenze locali e guidare la strategia di promozione turistica della regione.

© Riproduzione riservata
Commenti