2 Commenti

In Comune bandito concorso
per dirigente: unificati
Progettazione e lavori Pubblici

Arriva dopo oltre un anno dal pensionamento del suo ex titolare, il primo concorso per riempire un posto vacante di dirigente in Comune, in questo caso per il settore ‘Lavori Pubblici, Progettazione e Qualità Urbana’, che mette insieme settori finora distinti. Il precedente responsabile della Progettazione, Ruggero Carletti, si era ritirato alla fine di luglio 2018 e ieri la Giunta ha aperto le selezioni per concorso pubblico a tempo pieno e indeterminato. L’incarico  prevede tra i requisiti il possesso del diploma di Laurea del vecchio ordinamento in Ingegneria Civile o in Ingegneria Edile o in Architettura, o titoli equipollenti ai sensi di legge, oppure Laurea Specialistica o Laurea Magistrale equiparati; l’abilitazione all’esercizio della professione relativa al Diploma di Laurea posseduto e l’abilitazione e aggiornamento “Attestato Coordinatore Sicurezza”.

Da quando Carletti ha lasciato il posto, l’incarico è stato ricoperto ad interim dall’ingegner Marco Pagliarini, già a capo di tutti gli altri servizi attinenti ai Lavori Pubblici, nonchè coordinatore d’area e che sarebbe in procinto di lasciare il Comune per assumere incarico tecnico in Aem Spa. A differenza del passato, il nuovo dirigente riunirà sotto un’unica guida sia la Progettazione che i Lavori Pubblici. Proprio la possibile partenza di Pagliarini, unita al pensionamento di tanti dipendenti di lungo corso, rappresenta una criticità nell’organigramma del Comune, tanto più in un settore che nei prossimi anni sarà particolarmente impegnato, ad esempio nel seguire i cantieri avviati a san Felice. Dopo la demolizione della scuola elementare infatti, sta per partire la ricostruzione, a cui seguirà l’ammodernamento di palestra e centro civico oltre a varie opere urbanistiche e al rifacimento delle fognature.

Erano anni che non veniva bandito un concorso per dirigente: gli ultimi ingressi sono stati quelli di Eugenia Grossi ai Servizi Sociali e di Paolo Viani, responsabile del settore economico finanziario. g.b.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Subito indeterminato? Che botta di Cu. O

    • Gemelli

      Qualcuno diceva che il posto fisso non si doveva più rincorrere. Beh! Sgamato.