Un commento

Festa Torrone, preparativi al
via con l'incognita maltempo
Si spostano banchi mercato

Sono iniziati i preparativi per la Festa del Torrone, che prenderà il via sabato 16 novembre: i primi stand sono apparsi in centro e la macchina organizzativa lavora a pieno ritmo per preparare ogni cosa a puntino, nonostante la minaccia rappresentata dal maltempo. Già da venerdì, infatti, le previsioni meteorologiche non sono certo delle più rosee.

Questo non scoraggia però gli organizzatori e i produttori di torrone, pronti a dare il meglio, in una kermesse rodata e perfettamente in grado di adeguarsi anche al maltempo. Così già dalle 9 di sabato mattina le aree commerciali saranno aperte e pronte a ospitare cittadini e turisti, mentre alle 10.30 si terrà l’inaugurazione ufficiale in Cortile Federico II. Inoltre dalle 8 della mattina i Tedofori del Torrone partiranno da Piazza Duomo a Milano per arrivare nel pomeriggio a Cremona in Piazza del Comune, con una corsa a staffetta. E ancora, prevista l’apertura straordinaria del Teatro Ponchielli, il laboratorio per bambini: ‘Le quattro stagioni’, gli spettacoli di burattini, le degustazioni di torrone artigianale, le visite guidate, il Torrone Street Festival in Piazza Roma, le gite fluviali, le audizioni al Museo del Violino. Da non dimenticare l’infiorata omaggio a Leonardo Da Vinci, che verrà realizzata in Piazza della Pace. Sotto la Loggia dei Militi si vedrà invece in diretta la preparazione del Torrone.

Dipenderà invece dalle condizioni meteo la messa in scena del musical Aladdin, a cura della compagnia dell’Ago, previsto alle 14.45 in piazza del Comune. Così come i numerosi spettacoli, che si susseguiranno nel corso della giornata sempre sul palco. Sempre sabato si terrà la consegna del Torrone d’oro all’associazione Thisability, che verrà poi ripetuta alle 18 sul palco di Piazza del Comune. Così come i vari spettacoli itineranti per le vie del centro.

SPOSTAMENTO BANCHI MERCATO – Come di consueto anche quest’anno il Comune ha disposto lo spostamento dei banchi del mercato bisettimanale nelle giornate del 16, 20 e 23 novembre. Il grosso dei banchi finirà come sempre in corso Vittorio Emanuele II; le altre vie interessate sono corso Campi nel primo tratto; largo Boccaccino; piazza S. A.M.Zaccaria, via Beltrami, via Monteverdi, corso Cavour, via Verdi, via Capitano del Popolo, via Baldesio, piazza Pace, piazza Marconi (fiori).

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Gianluca

    Anche oggi, anzi adesso, durante la fase di montaggio dei gazebo con operai, muletti, tensostrutture, ecc, manco un agente della municipale a sorvegliare il passaggio dei pedoni, delle bici e delle auto.