Commenta

La cremonese Roberta Sacchi
dal Lucca Comics al festival
del cinema italiano di NY

Il gruppo cremonese del CfPaz al Lucca Comics and Games

Il centro Fumetto Andrea Pazienza ha partecipato anche quest’anno al ‘Lucca Comics and games’, manifestazione internazionale per i professionisti del settore fumetti che attrae migliaia di visitatori. Il Centro Fumetto era presente con uno stand dove sono state presentate nove nuove pubblicazioni, la collana Storie dal Pianeta Terra, e il volume “Rose”, presentate dai rispettivi autori: Valeria Corradi, Francesca Follini, Alessandro Fusari, Anna Merli, Marco Morandi (con Maria Cancellieri e Giuseppe Ronchi), Michele Nazarri, Valeria Peri, Matteo Pigoli, Roberta Sacchi, tutti cremonesi, tranne lo toscana Cancellieri. Una proposta bene accolta dai visitatori, con trecentocinquanta copie vendute.

Oltre allo stand, il Centro ha portato sabato due novembre due pullman per un totale di cento otto passeggeri da Cremona e dintorni, ha svolto due presentazioni pubbliche e ha collaborato con lo staff culturale della manifestazione, curando 23 incontri pubblici. Inoltre, il responsabile del Centro Michele Ginevra è stato anche componente della giuria del premio nazionale Comics Project Contest, il cui vincitore potrà pubblicare l’anno prossimo un libro con le edizioni Bd.

Michele Ginevra e Roberta Sacchi (foto Mondo Padano)

Tra gli ospiti, anche il sindaco Gianluca Galimberti che ha partecipato in forma privata con la famiglia e ha successivamente incontrato il sindaco della città toscana Alessandro Tambellini per una chiacchierata informale sulle rispettive esperienze amministrative e in particolare sui grandi eventi, in qualche modo analoghi, dedicati al fumetto e al torrone.

Una delle autrici più rappresentative e note del Centro Fumetto, Roberta Sacchi, ha ricevuto tra l’altro la notizia che il cortometraggio tratto dal graphic novel “Goodbye Marilyn”, dedicato alla celebre attrice e realizzato assieme allo sceneggiatore Francesco Barilli, approderà al Festival Internazionale del Cinema Italiano all’Estero di New York. La proiezione si terrà il 19 novembre al The Paley Center for media a Manhattan. Partito un anno fa dal Festival di Venezia, eccolo sbarcare nella patria di Marilyn Monroe, grazie a Italian Movie Award – International Film Festival, dove questa estate il corto della regista Maria Di Razza ha vinto come miglior lavoro di animazione.

“L’esperienza a Lucca – commenta Sacchi –  è come ogni anno importante per proporsi e far conoscere il Centro Fumetto a visitatori che provengono da tutta Italia e anche dall’estero. Le nuove pubblicazioni della collana Storie dal Pianeta Terra del Cfapaz sono state una bella occasione per riproporre autori storici e esordienti. Personalmente realizzare una storia per questo progetto è stato entusiasmante perché ho potuto sperimentare e valorizzare al massimo il mio stile narrativo personale e questa è una occasione rara”.

© Riproduzione riservata
Commenti