Eventi
Commenta

La festa del Torrone si prepara al gran finale. Gli eventi di sabato e domenica

Ultimo week end in compagnia del Torrone, tra domani e domenica. Ecco gli eventi clou di sabato e domenica.

SABATO 23 NOVEMBRE

La Disfida del Menu “East Lombardy” – Ore 12.00, Al Quarto Terrazza Mediterranea, Piazza Libertà, 26. Showcooking di altissimo livello con gli chef categoria young più rappresentativi e talentuosi dei territori della Lombardia Orientale – Brescia, Bergamo, Cremona, Mantova – riconosciuti nel 2017 Regione Europea della Gastronomia – che prepareranno per una giuria di esperti un intero menu East Lombardy, dall’antipasto al dolce. Uno show di intrattenimento vero e proprio in cui, in modi differenti, si parla di cibo, di prodotti tipici, delle tradizioni e dei prodotti di East Lombardy, di un territorio di eccellenza, che costituisce metà della superficie regionale, includendo 1/3 della popolazione lombarda, oltre che località di grande attrattiva turistica: dal lago di Garda, ai luoghi d’arte e siti UNESCO e alle rinomate destinazioni montane.  Gli chef saranno i protagonisti dell’evento. Le quattro portate formeranno così il menù “East Lombardy”: a Mantova spetta la preparazione dell’antipasto, a Cremona del primo piatto, a Bergamo del secondo piatto, a Brescia del dolce. Sarà poi premiato il piatto migliore a giudizio insindacabile della giuria tecnica, composta da giornalisti enogastronomici, foodblogger/influencer e ristoratori che valuteranno diverse componenti, tra cui la presentazione del piatto, il sapore, l’impiego del numero maggiore di materie prime del territorio di East Lombardy, e la rivisitazione in chiave moderna di ricette di antica tradizione.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

#lapiazzacanta con Bròt e Boon e la Vanoli Basket  – Ore 16.00, Palco Piazza del Comune
Il palco e la piazza si fondono e si abbracciano come gli ingredienti del torrone , cantando insieme.
Il gruppo dei brót e bóon (Augusto Bagnoli voce, Loris Braga piano, Mario Paolo Scarinzi chitarra) propone un viaggio attraverso le canzoni più coinvolgenti, condito da qualche sprazzo di cabaret, il tutto per preparare la piazza ad un abbraccio alla Vanoli Basket Cremona.

Spettacolo “Incanto” Ore 17.30, piazza del Comune. Il tema dell’amore pervade la vita e l’esistenza degli uomini: la sua conquista, il suo godimento sono da sempre stati narrati da poeti e prosatori. Protagonista suprema è la donna. Nell’Incanto la Compagnia vuole quindi rendere omaggio alla donna attraverso una favola. Lo spettacolo è un intreccio delicato ma allo stesso tempo forte di rituali di corteggiamento e battaglie. Le forze del maligno si impadroniscono del nostro eroe relegandolo con un sortilegio a guerriero delle tenebre: il suo coraggio e la sua lealtà saranno sfruttati per la conquista e la distruzione del mondo. Solo la dolcezza dell’amata, scelta dalle forze del bene, riuscirà a rompere l’incantesimo per riportare, nel cuore oscurato del giovane, amore e felicità. La storia scorre, incalzando sempre più la fantasia del pubblico, tra attori su trampoli, fuochi d’artificio, spade fiammeggianti ed ambientazioni fiabesche. Realizzato dalla Compagnia dei Folli.

DOMENICA 24 NOVEMBRE 
Maxi Scultura: l’Italia di Torrone Ore 10.00, Piazza del Comune. Verrà realizzata una maxi scultura di torrone raffigurante la nostra nazione: l’Italia.
Un torrone over size dalle misure di 6 mt di lunghezza che farà bella mostra di sè nella splendida cornice di Piazza del Comune.
Al termine della realizzazione, degustazione gratuita per tutti i presenti.
Opera realizzata da Cristiano Rivoltini, dell’azienda Rivoltini Alimentare Dolciaria, Sandro Nitro, del Torronificio Nitro e dal Maestro Pasticcere Nisseno, Lillo De Fraia.

Diskorario in concerto. Ore 12.00, Palco Piazza del Comune. Nati nel 2000 i Diskorario sono il frutto dell’esperienza di 6 musicisti provenienti da vari ambiti musicali. Dopo aver dedicato i primi anni a consacrare i più famosi autori dance degli anni ’80 trovano la loro identità presentando uno spettacolo fresco e coinvolgente che ripercorre le più grandi Hits dagli anni ’60 ad oggi.
Vantano più di 1500 concerti all’attivo sui palchi più ambiti delle più prestigiose piazze del nord Italia.
La formazione attuale della Band, costituita da 4 elementi è pronta a far divertire il pubblico di qualsiasi età proponendo una serata all’insegna del puro coinvolgimento.

Torrone d’oro alla scrittrice Rosa Ventrella. Ore 15.00, Sala Quadri, Palazzo Comunale
Quest’anno il Torrone d’Oro verrà assegnato alla scrittrice Rosa Ventrella, giovane promessa della letteratura italiana che ha colpito il pubblico con il suo ultimo romanzo “La malalegna” edito da Mondadori. Pugliese di nascita ma cremonese d’adozione, la scrittrice ha segnato recentemente una tappa importante della sua carriera con “Storia di una famiglia perbene”, un libro che diventerà presto una serie tv prodotta da 11 Marzo Film Production proprio come l’ultimo romanzo.
Ingresso libero.

Costruzione gigante di torrone: l’Uomo Vitruviano – Ore 16.15, palco di Piazza del Comune
Sul grande palco di Piazza del Comune sarà installata la costruzione gigante di torrone, che come ogni anno la Sperlari presenta in linea con il tema dell’edizione. Quest’anno in omaggio al Genio del Rinascimento, Leonardo da Vinci, il maestro pasticcere, Mirco Dalla Vecchia, realizzerà una maxi costruzione di torrone, 2 mt di altezza e 2,5 mt di diametro, rappresentante l’Uomo Vitruviano.

Premio gastronomico Ugo Tognazzi  – Ore 16.30, palco di Piazza del Comune
Premiazione del ristorante vincitore del Premio Gastronomico “Ugo Tognazzi”, concorso che ha visto i ristoranti di tutta la provincia di Cremona studiare e proporre ai visitatori piatti ispirati alla figura del grande Tognazzi. Il concorso indetto da Strada del Gusto Cremonese premierà il piatto vincitore sul palco di Piazza del Comune.

?Premiazione e saluto alla città: Torrone d’Oro a Rosa Ventrella – Ore 16.30, palco di Piazza del Comune
?Spettacolo finale: Arte Celeste  – Ore 17.15, Piazza del Comune. In ogni città esiste un’altra città invisibile, magica nascosta agli occhi dei distratti, ma un folle ha scovato la chiave per aprire la porta magica del mondo invisibile. Il folle come un cicerone ci accompagnerà attraverso personaggi che voleranno sopra le  teste: musicisti, figure luminose, acrobati, cantanti in uno spettacolo-concerto Dove lo sguardo si alza e per svelare le meraviglie di questo viaggio.
Una miriade di personaggi fantastici per un percorso incantato e meraviglioso della città nascosta.  Realizzato dalla Compagnia dei Folli.

?Esibizione di Freestyle – Ore 18.00, Galleria XXV Aprile. Esibizione di danze freestyle di strada: breakdance, hip-hop, house dance, electro dance e dancehall.
I performers, provenienti da Cremona, Piacenza, Milano e Brescia, entreranno a turno per mostrare le loro doti di danza e acrobatiche per intrattenere il pubblico, talvolta a coppie per delle brevi coreografie sincronizzate.

© Riproduzione riservata
Commenti