Commenta

Recuperato tra Gerre e
Stagno il corpo avvistato
in Po: la vittima è una donna

Fotoservizio Francesco Sessa

AGGIORNAMENTO – E’ stato recuperato il cadavere avvistato nella tarda mattinata di sabato nel fiume Po. Dopo lunghe ricerche i Vigili del Fuoco sono riusciti a individuarlo tra Stagno Lombardo e Gerre Caprioli, trasportato dalle veloci correnti del Po in piena. Le ricerche erano partite nella zona compresa tra la Mac e le Colonie Padane, dove i pompieri sono intervenuti con due mezzi terrestri e un gommone, per setacciare l’asta del fiume.

Un’operazione che si è rivelata particolarmente difficoltosa, sia a causa del maltempo che a causa della piena: ci sono infatti volute diverse ore per riuscire a individuare il corpo. Sul posto anche a Polizia di Stato, che sta ora lavorando per identificare la vittima, una donna di età compresa tra i 50 e i 60 anni. Le indagini sono affidate al pm Lisa Saccaro, che dovrà decidere se ordinare un’autopsia per verificare le circostanze della morte, che sembra comunque essere dovuta all’annegamento.

lb

 

© Riproduzione riservata
Commenti