4 Commenti

Prova a vendere bici rubata,
ma i cc lo bloccano e gli
trovano anche della droga

Carabinieri alla stazione ferroviaria di Ponte d'Adda a Pizzighettone (foto di repertorio)

Ha tentato di vendere su una delle più note piattaforme online una bicicletta rubata a ad inizio ottobre. Per sua sfortuna ad incappare nella sua proposta era stato proprio il proprietario del mezzo, un uomo di 40 anni, che si è rivolto ai Carabinieri. I militari della Stazione di Pizzighettone lo hanno coadiuvato nell’appuntamento fissato con il ‘venditore’ per la conclusione dell’affare nel piazzale della locale Stazione Ferroviaria. Quando il ricettatore si è presentato ha trovato gli uomini in divisa, per cui è stato denunciato per ricettazione e, avendogli trovato delle dosi di sostanza stupefacente nelle scarpe, è stato segnalato alla Prefettura di Cremona quale assuntore. Si tratta di un cittadino italiano di origine marocchina, E.Y.M di 20 anni, pregiudicato, residente in Provincia di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • A. G.

    Oss

  • Abiff

    Evidentemente non sono solo gli stranieri a delinquere…

  • Mirko

    Furto,ricettazione,possesso di droga…..denunciato….stato pagliaccio

  • Teo

    Si tratta di un cittadino italiano di origine marocchina: poichè non bastano i delinquenti nostrani, i sembra giusto importarne altri