Ultim'ora
4 Commenti

Galimberti su Cr-Mn: 'Mai
uscita alcuna alternativa
possibile ad autostrada'

Il sindaco, rispondendo  oggi in consiglio comunale a un’interrogazione di Luca Nolli (M5S) ha ribadito che nei numerosi incontri fatti negli ultimi mesi a vari livelli istituzionali (Regione e Ministero), non è mai emersa alcuna possibilità che il collegamento veloce con Mantova possa realizzarsi con qualcosa di diverso dall’autostrada. “L’unica concreta realistica possibilità di collegamento veloce è l’autostrada, a partire dal 2020”, ha detto.

Il nostro, ha aggiunto Galimberti, è un territorio che dai tempi dell’autostrada Cremona – Brescia, non ha avuto altre nuove infrastrutture. “Non siamo a Brescia e non siamo a Bergamo”, ha aggiunto il sindaco mostrando anche una cartina nella quale è evidente il peso dei manufatti stradali nel nostro territorio rispetto ad altre zone.  “Il rifacimento della sp 10 non corrisponderebbe a scorrimento veloce. Le due alternative possibili restano quindi o il raddoppio della sp10 o l’autostrada. Sulla prima ipotesi in tutti questi mesi non abbiamo avuto alcun riscontro positivo. All’ultimo incontro al ministero abbiamo ricevuto questa dichiarazione dal ministro De Micheli: che il  raddoppio della sp 10 costerebbe 800 milioni a carico dell’Anas”.

In un territorio che da 50 anni è rimasto bloccato, “negli ultimi mesi abbiamo accelerato e stiamo mettendo un punto fermo, assumendocene la responsabilità. Se non ci sono alternative (all’autostrada, ndr), si faccia”.

Il consumo di suolo che porterebbe con sé la nuova autostrada, è si un aspetto da considerare – ha detto il sindaco – ma va anche tenuto conto della grave “perdita di Pil causata alle nostre aziende dall’isolamento infrastrutturale, come emerso anche dallo studio Ambrosetti (commissionato all’associazione Industriali l’anno scorso, ndr)”.

Sul fronte trasporto su ferro, Galimberti vede il cantiere dell’autostrada in contemporanea con quello ferroviario (di cui però è finanziata solo una parte). Nell’incontro di venerdì scorso con l’assessore regionale Terzi ha inoltre  chiesto quando arriveranno i diesel nuovi sulla linea Cremona Brescia.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti