Ultim'ora
Commenta

Esponenti del Dordoni
all'aeroporto di Bergamo
contro Erdogan e pro curdi

(foto di repertorio)

Manifestazione pacifica ieri, sabato 21 dicembre, all’aeroporto di Orio al Serio, organizzato da RiseUp4Rojava, cui hanno aderito anche esponenti del Centro Sociale ‘Dordoni’, oltre a persone provenienti da altre città, come Bergamo, Brescia, Pavia e Milano. I manifestanti, circa una trentina, si sono posizionati nell’area check in prima del volo con destinazione Istanbul delle 12.25, rimanendo per circa un’ora. La protesta si è svolta con striscioni contro il presidente turco Erdogan e con slogan a sostegno dei curdi. “Il presidio informativo – fanno sapere dal Dordoni – aveva lo scopo d’informare sulla brutale guerra di pulizia etnica in corso in Siria del nord e dell’est per mano di Erdogan e disincentivare il turismo in Turchia, oltre a denunciare che, di fatto, in quei territori, con l’arrivo dell’esercito turco nulla è cambiato rispetto all’ISIS, se non in peggio”. Il presidio non ha causato disagi, ma il volo per la Turchia è partito con 45 minuti di ritardo, recuperando poi circa mezz’ora in volo. Al termine della manifestazione, gli autori si sono allontanati di loro iniziativa e senza alcun problema di ordine pubblico. La Digos ha identificato i partecipanti.

© Riproduzione riservata
Commenti