6 Commenti

Multe sulle strade provinciali
per 4,8 milioni nel 2019,
quasi tutte grazie al telelaser

Ammontano a 4 milioni 830mila euro le sanzioni comminate dalla polizia provinciale sulle strade del territorio, nell’anno 2019. Di queste, la maggioranza deriva da violazioni riscontrate attraverso il telelaser a postazione fissa e mobile: ben 3 milioni 731mila euro, mentre i restanti 1milione e 98mila euro sono sanzioni per violazioni al codice della strada rilevate in altro modo. Al conteggio vanno poi aggiunte le spese di notifica, quantificate in 172.245 euro. Sul territorio provinciale sono attive, a cura della Provincia, tre postazioni fisse per il controllo delle velocità ed una per il controllo dei passaggi con il rosso semaforico; la gestione del traffico dati prodotti, accertamento violazioni nonché redazione e gestione atti è una precisa competenza  in carico alla Polizia Locale della Provincia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sbirulino19

    Tante multe ma nessuna miglioria nelle strade che sono piene di buche.

    • Mirko

      Parole sante,tanti soldi ma investimenti zero

  • Gemelli

    Adesso nessuno potrà dire che non Ci sono i soldi.

    • Abiff

      Pensa quanti soldi se dovessero multare i ciclisti indisciplinati!

      • Gemelli

        Potrebbero costruire una ciclabile che va’ fino a Reggio Calabria,e ne avanzerebbero.

        • Abiff

          I vigili che non multano i ciclisti indisciplinati andrebbero denunciati per 1) omissione di atti d’ufficio, e b) danno all’erario.