6 Commenti

Costano cari gli schiamazzi
notturni a Vescovato. Multe
di 128 euro a venti ragazzi

Foto Sessa

Lo scorso fine settimana nella piazzetta di via  Vecchia Filanda a Vescovato, davanti al Nuovo Snack Bar, i carabinieri hanno sanzionato una ventina di ragazzi per il mancato rispetto dell’ordinanza del sindaco emessa lo scorso dicembre “a tutela della tranquillità e del riposo dei residenti”. L’ordinanza vieta dalle 22 “l’assembramento delle persone al di fuori dei locali commerciali e del pubblico esercizio della zona di via Vecchia Filanda”. Una violazione costata una multa di 128 euro a testa e che ha creato non pochi malumori. Dall’altra parte ci sono i residenti ormai esasperati per una situazione che va avanti da molto tempo e che si combatte con continui esposti e segnalazioni al Comune e ai carabinieri. Il locale sorge in una zona residenziale al piano terra di un condominio che affaccia su una piazzetta dove i clienti del bar, soprattutto il fine settimana, stazionano spesso fino a tarda notte. A disturbare il sonno dei condomini e dei residenti sono soprattutto urla e schiamazzi che hanno costretto più volte a chiedere l’intervento dei carabinieri e dello stesso Comune. Anche l’Arpa era stata messa in campo per la misurazione dei decibel, il cui limite consentito era stato superato. Un problema sorto nel 2018 ed ‘ereditato’ dall’attuale sindaco Gianantonio Conti, eletto nel maggio dell’anno scorso. “Abbiamo avuto vari incontri con gli inquilini e con il gestore del bar per trovare una soluzione e un compromesso per salvaguardare l’attività e per garantire la tranquillità dei residenti”, ha spiegato il primo cittadino, che il 23 dicembre scorso ha emesso un’ordinanza cautelativa. “Si tratta di un’ordinanza a tempo”, ha spiegato il sindaco, “della durata di 150 giorni, durante i quali la situazione verrà monitorata”. Conti non ha nascosto il suo rammarico per quanto accaduto lo scorso fine settimana. “Non si vuole certo danneggiare il locale”, ha tenuto a precisare. “Dobbiamo agire tutti con buon senso per cercare di riportare la situazione alla normalità”.

Sara Pizzorni

Foto Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Chicca

    Così si fà! E sono pochi 128 euro !!!

  • Lidans

    Ottimo!

  • maria

    Bravo sindaco ordinanza eccellente …altri sindaci dovrebbero prendere esempio…..

    • Chicca

      Esatto ! Speriamo !!

  • Seren@…

    Bravo sindaco…e bravi carabinieri wwwww Speriamo che CAPISCANO…

  • Sbirulino19

    Ottimo!