2 Commenti

Si finge proprietario di
appartamento e lo subaffitta:
denunciato truffatore seriale

E’ andato a monte il tentativo di truffa messo in atto da un cittadino serbo. B.M. 46 anni, residente a Torino, che tramite un annuncio pubblicizzato su Internet aveva preso in affitto un appartamento a Cremona. L’appartamento è regolarmente registrato in Comune come “casa appartamento vacanze” e la proprietaria lo cede in affitto anche per brevi periodi. In questo caso B.M. ne aveva chiesto la disponibilità per due giorni. Una volta ricevute le chiavi però, l’uomo comincia a pubblicizzare l’appartamento attraverso volantini e ben presto viene contattato da un cittadino egiziano. I due si incontrano e viene pattuito un corrispettivo di 900 euro che l’egiziano consegna subito al finto proprietario, precisamente 300 euro per una mensilità e 600 per la caparra.
L’irregolare “sub-affitto” viene scoperto non appena l’egiziano si reca nell’appartamento, dove però incappa nella proprietaria che, trovandosi davanti una persona diversa da quella a cui aveva consegnato le chiavi, chiama i Carabinieri. Non ci vuole molto per capire che l’egiziano a cui il serbo aveva fornito generalità diverse, era stato truffato. Le successive indagini hanno permesso di individuare e denunciare il truffatore, già gravato da numerosi precedenti penali per truffa utilizzando sempre lo stesso modus operandi in diverse città d’Italia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Graziano Ansaldi

    Nonostante sia recidivo, questo è sempre in giro a far danni. Complimenti.

  • Gemelli

    Mi fa un po’ ridere “casa appartamento vacanze” a Cremona.