Commenta

Tribunale aperto, ma uffici con
presidio medico. Le udienze
potrebbero subire dei rinvii

Domani, lunedì 24 febbraio, il tribunale di Cremona non chiuderà i battenti, nonostante l’allarme Coronavirus. Gli uffici resteranno aperti con un presidio medico, ma le udienze, soprattutto quelle interessate da parti, testimoni e avvocati provenienti dalle zone focolaio del contagio, potrebbero subire dei rinvii. Lo valuterà il giudice. Le cancellerie limiteranno i contatti con il pubblico alle sole concrete urgenze, dotandosi di mascherine, guanti e dispenser di disinfettanti messi a loro disposizione. I magistrati e il personale di cancelleria dell’ufficio gip, per le udienze di convalida degli arresti all’interno del carcere, sono tenuti a indossare i dispositivi di protezione individuale.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti