Commenta

Treni, intervento sanitario a
Casalpusterlengo: modifiche
e cancellazioni su Mi-Cr-Mn

(foto di repertorio)

Treni bloccati sulla Milano-Cremona-Mantova. A seguito di un intervento sanitario nella stazione di Casalpusterlengo, uno dei paesi all’interno della ‘zona rossa’ istituita per tentare di arginare l’emergenza dovuta alla difussione del coronavirus, sono stati interrotti i collegamenti tra Cremona e Lodi. Il servizio è al momento effettuato solo nella tratta Milano-Lodi e Cremona-Mantova. In particolare, il treno 2655 (previsto in partenza da Milano Centrale alle 14.20) non sarà effettuato, così come il corrispondente 2660 (Mantova 16.42-Milano Centrale 18.18). Stessa sorte era toccata al precedente (il 26.53 da Milano Centrale delle 12.20 e il corrispondente 2658 da Mantova delle 14.42). Il 2656 (Mantova 12.42) termina il viaggio nella stazione di Cremona, mentre il 2657 (Milano Centrale 16.20) partirà da Cremona alle 17.30. La situazione è comunque in aggiornamento, tanto che successivamente sono state comunicate anche altre cancellazioni: anche il 2662 (Mantova 18.42) e il 2663 (Milano Centrale 19.15), infatti, non saranno effettuati. Il treno 2616 (Milano Centrale 18.20) non è stato effettuato, mentre i treni 2659 (Milano Centrale 17.15) e 2665 (Milano Lambrate 20.27) effettuano il percorso alternativo da Milano Centrale a Cremona via Treviglio con fermata solo a Treviglio per servizio viaggiatori. Il comitato pendolari InOrario afferma che da Cremona a Ponte d’Adda verranno istituiti autobus sostitutivi.

© Riproduzione riservata
Commenti