Ultim'ora
9 Commenti

Resta in carcere il nigeriano
che ha aggredito coppia nel
parcheggio del supermercato

AGGIORNAMENTO – Resta in carcere il nigeriano di 28 anni arrestato per aggressione dai carabinieri di Cremona. Nel processo per direttissima il giudice ha convalidato l’arresto e ha aggiornato l’udienza al prossimo 20 marzo. L’uomo aveva avvicinato una coppia davanti all’Eurospin di via Bergamo, chiedendo di lasciargli la moneta del carrello. Ma al diniego dei due, invece di allontanarsi, aveva dapprima aggredito la donna, una 33enne romena residente a Monticelli d’Ongina, spintonandola e apostrofandola con parole minacciose, poi se l’era presa anche col fidanzato, accorso in difesa della compagna. Non contento, aveva insultato i due con frasi razziste nei confronti degli italiani.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti