Commenta

Sventato a Cappella Cantone
un ingente furto di rame
e pannelli fotovoltaici

Nella notte tra il 2 e il 3 marzo presso una ditta dove è istallato un grande impianto fotovoltaico, nella frazione di Oscasale (comune di Cappella Cantone), ignoti, dopo aver scavalcato la recinzione dell’area e manomesso l’impianto di allarme e di videosorveglianza, hanno tagliato 24 cavi di rame, per una lunghezza lineare complessiva di circa 2000 m. I ladri avevano già accantonato tutto il materiale, ma l’arrivo dei carabinieri di Pizzighettone e dei colleghi della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cremona li ha costretti alla fuga. La centrale operativa, una volta ricevuto l’allarme della ditta, ha immediatamente allertato le pattuglie. Alla vista dei militari gli autori del tentato furto si sono dileguati nei campi circostanti non riuscendo ad asportare nulla, causando però notevoli danni all’impianto. Le ricerche si sono protratte per tutta la notte, al momento con esito negativo. Le indagini proseguono anche mediante l’analisi delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza.

© Riproduzione riservata
Commenti