Cronaca
Commenta

L'appello dei runners cremonesi: 'Lo sport richiede sacrifici, ora è il momento di stare a casa'

Foto d'archivio: Michel Solzi alla premiazione della maratonina 2018

Un invito a restare a casa e soprattutto a sospendere le corse che alcuni cittadini fanno perché invogliati dal bel tempo. E’ quello che lancia l’assessore allo Sport Luca Zanacchi attraverso un video insieme ai rappresentanti di società e associazioni podistiche cremonesi. Un invito che vuole essere non solo un richiamo al rispetto delle regole che ognuno di noi è tenuto a seguire in questa particolare situazione, ma anche un richiamo alla consapevolezza che più si limtano gli spostamenti e più diminuiscono le possibilità di diffusione del nuovo coronavirus. Un gesto di sensibilità verso gli altri e di attenzione verso se stessi. L’esempio lo danno i rappresentanti delle varie realtà podistiche che hanno sospeso l’attività dei loro associati che si tengono comuqnue in forma facendo esercizi a casa. Un esempio da seguire all’insegna dello slogan #iorestoacasa.

© Riproduzione riservata
Commenti