2 Commenti

Armi da fuoco e stupefacenti:
due denunciati per spaccio
e detenzione abusiva

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cremona hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due extracomunitari ritenuti responsabili rispettivamente di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” e “detenzione abusiva di munizioni arma da fuoco”.

Tutto era nato da alcune segnalazioni pervenute da parte di privati cittadini che avevano notato alcuni movimenti sospetti presso il parcheggio delle autocorriere di via Dante a Cremona. Sono seguiti alcuni controlli, che hanno consentito alle pattuglie di individuare due giovani sospetti a bordo di un’auto: S.H. 29enne, nato in India, residente a Cicognolo, pregiudicato, e A.J., 39enne, nato in Pakistan, residente a Cremona, pregiudicato.

In seguito a una perquisizione, il primo è stato trovato in possesso di 2 involucri contenenti eroina del peso complessivo di 15 grammi. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire nell’abitazione di S.H. una boccetta di metadone e nell’abitazione di A.J. una cartuccia d’arma da fuoco calibro 12.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Chicca

    Io prenderei tutti questi delinquenti, stranieri o italiani che siano, li metterei tutti in galera e ,gli farei prendere il virus ! Tanto non perdiamo niente anzi ci guadagnamo!! Datemi pure addosso, io la penso così !!

    • Paolo

      Non mi sembra una genialata
      poi lo attaccano