Commenta

L'economia non riparte
se si aprono i negozi ma
la domanda resta ferma

Lettera scritta da L.D.

Le teorie economiche sono molte e molti i fondamenti che via via nella storia si sono susseguiti, modificati e rinnovati.
Come del resto la determinazione dei prezzi quale conseguenza della quantità di domanda e di offerta.
Non è certo mia intenzione e competenza fare un trattato di economia aziendale (lascio all’ottimo Prof. Canziani).
Fatto sta che questa emergenza sanitaria ci ha bloccati tutti e siamo tutti ulteriori vittime del “lockdown”. La voglia di ri-cominciare è importante, guai se non ci fosse, ma credo saremo costretti a togliere questa “ri” e pensare a come cominciare.
Sono molti gli aspetti e le cose che sono emerse da quel fatidico 21 febbraio: nell’immediato e in futuro dovremo avere la forza di tenere davanti a noi gli aspetti che ci stanno aiutando e ci salvano la vita.
Forse riusciremo a liberarci del superfluo, soprattutto di quello che fa male ?
Come nella maggior parte delle cose bisogna seguire la via di mezzo.
Le persone hanno bisogno di uscire di casa, di prendere sole e nutrirsi di questa stupenda stagione che è la primavera.
Perchè allora non pensare a come, dal 4 maggio, seppure con le dovute precauzioni sanitarie (mascherine, guanti, tamponi, controlli ematici …), fare uscire le persone per una passeggiata: magari fermandosi a prendere un gelato (da asporto, rigorosamente alla vetrina di una gelateria) o un libro o piccole cose quotidiane che le piccole realtà commerciali vicine a noi possono tornare ad offrirci.
Non dobbiamo certo pensare ad un centro commerciale o a una multisala o ad un ristorante: per questi ci vorrà tempo e sarà possibile solo grazie ad un vaccino o un farmaco “miracolosi” che speriamo arrivino al più presto.
Le attività economiche e lavorative devono riprendere per soddisfare quale domanda di mercato se le persone sono chiuse in casa?
Il lockdown ci mette nelle condizioni di soddisfare solo le necessità primarie: alimentari e sanitarie.
In queste condizioni, secondo la teoria primaria dell’economia, quale produzione/offerta si vuole riaprire se la domanda è bloccata ?

D.L.

© Riproduzione riservata
Commenti