Cronaca
Commenta

Sport ed emergenza Covid: prorogate a maggio 2021 le concessioni impianti a società

Prorogate al  31 maggio dell’anno prossimo, le concessioni comunali per l’utilizzo degli impianti sportivi (palestre e campi da calcio) in scadenza quest’anno. 26 strutture che diverse società sportive, in prevalenza Asd, hanno in gestione da svariati anni e che in questo periodo di sospensione forzata delle attività sono inutilizzate. Il comune, su proposta dell’assessore allo sport Luca Zanacchi, intende in questo mondo consentire, non appena ci sarà il via libera delle autorità sanitarie, la celere ripresa delle attività, ora fortemente penalizzate. “La situazione che si e? venuta a creare dovuta all’emergenza COVID-19 con l’impatto che ha avuto sulle attivita? sportive cittadine – si legge nella determina dirigenziale pubblicata oggi – ha generato un clima di grande incertezza sulla ripresa dell’attivita? sportiva da parte delle singole realta?. Il rinnovo di tutte le convenzioni in scadenza nel 2020 permetterebbe una ripresa delle attivita? con almeno la certezza di poter fruire degli impianti in uso fino a prima dello stop forzato”.

QUI L’ELENCO DELLE CONCESSIONI PROROGATE

Nelle intenzioni dell’amministrazione comunale c’era, per quest’anno, l’avvio di una nuova modalità di rinnovo delle concessioni in scadenza, attraverso la formula già utilizzata per le onlus: cessione in comodato d’uso gratuito delle strutture per periodi più lunghi, in cambio di regolare esecuzione della manutenzione ordinaria e di intestazione delle utenze alle singole società che occupano i locali. Il primo soggetto ad adottare la nuova formula è stato il Kodokan di via Corte. g.b.

© Riproduzione riservata
Commenti