Un commento

Fratelli d'Italia: 'Il sindaco
apra al più presto
il cimitero'

“Tra i provvedimenti di “riapertura” preannunciati ieri sera dal Presidente del Consiglio nel corso della presentazione della cosiddetta “Fase 2” dell’emergenza Covid-19, vi è anche la riapertura a far tempo dal 4 maggio dei parchi e dei giardini pubblici, nonché delle chiese e dei luoghi di culto, per permettere anche la celebrazione dei funerali, il tutto nel rispetto delle indicate misure di sicurezza e di distanziamento sociale”, inizia così un intervento di Luca Grignani e Marcello Ventura, rispettivamente coordinatore cittadino e consigliere comunale di Fratelli d’Italia”.

“Chiediamo al Sindaco, perché di sua esclusiva competenza, di riaprire il prima possibile anche i cimiteri cittadini, ovviamente nel rispetto della normativa di igiene, sicurezza e distanziamento sociale, disponendo se ritenuto anche misure di contigentamento volte ad evitare assembramenti di persone.

Ricordiamo che con sua Circolare del 17 marzo 2020 il Sindaco ha chiuso al pubblico il cimitero civico e quelli suburbani, permettendone l’apertura solo per l’atto di sepoltura e il disbrigo delle pratiche amministrative.

Ora serve che i cimiteri siano resi il prima possibile fruibili ai parenti dei defunti, non potendo dimenticare anche chi ha di recente perso i propri cari e per le prescrizioni dell’attuale stato emergenziale non li ha ancora potuti “salutare e visitare” degnamente.

Ieri sera abbiamo altresì appreso che le scuole rimarranno chiuse sino alla fine dell’anno scolastico.

Gravi saranno i disagi logistici ed economici per i genitori-lavoratori.

A prescindere dalle misure di aiuto che verranno decise dal Governo, invitiamo il Sindaco ad istituire senza ritardo un apposito tavolo di lavoro aperto anche ai partiti di minoranze con le locali istituzioni scolastiche, le associazioni dei genitori, i circoli sportivi e ricreativi della città perché possa essere predisposto nell’ambito delle competenze comunali un pacchetto articolato di misure di aiuto alle famiglie e ai genitori-lavoratori, vieppiù in vista dell’approssimarsi della stagione estiva, che con ogni probabilità quest’anno sarà una stagione non di vacanze, ma di lavoro”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Blizzard

    Qualcuno ha chiesto di riaprire il cimitero per onorare la memoria dei propri defunti. Questi vogliono arrivare in tempo per la solita pagliacciata di commemorazione del loro squallido condottiero