Cronaca
Commenta5

Primo maggio: il saluto del sindaco alle pattuglie della polizia locale

“Ogni anno il tema del lavoro è grande e urgente. Quest’anno lo è ancora di più”. Lo scrive sulla sua pagina facebook il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti che oggi, festa dei lavoratori, ha voluto salutare la polizia locale impegnata nei controlli. “C’è chi lavora anche in questo giorno di festa, come gli agenti della polizia locale che sono impegnati anche oggi nei controlli e che ho voluto ringraziare personalmente. C’è chi ha lavorato comunque in questa fase 1 e lo ha fatto per il bene di tutti, dai medici agli infermieri, dai farmacisti ai cassieri del supermercato, dai panettieri agli operai delle imprese e tanti, tanti altri ancora. C’è chi in questo periodo è in cassa integrazione con la preoccupazione per il futuro suo e della sua famiglia. C’è chi ha dovuto chiudere la sua attività e non riaprirà ancora per settimane. C’è chi ha potuto e saputo reinventarsi, magari puntando sulle nuove tecnologie e sul servizio a domicilio. C’è chi in questo periodo ha perso il lavoro ed è spaventato e deluso e arrabbiato. E’ un momento sicuramente molto difficile per tutti i lavoratori. E’ un periodo che ci costringe anche a ripensare il lavoro in termini di tempi, spazi, qualità. Facciamo che questa emergenza sia occasione per un ripensamento anche sul tema del lavoro, dando aiuto e speranza a chi è più colpito, ripartendo dal buono che si è creato, rimettendo al centro il lavoratore come risorsa, la sua formazione, la sua dignità!”. 

© Riproduzione riservata
Commenti