Cronaca
Commenta5

Dal 4 maggio riapertura parchi, attesa per aree cani. Mercato, sindaco: 'Riscontri positivi'

Riapertura progressiva dei parchi e rimozione delle transenne a partire da lunedì 4 maggio. E’ quanto annuncia il sindaco Gianluca Galimberti attraverso un post su Facebook. “Contiamo – ha spiegato Galimberti – che da mercoledì saranno tutti disponibili”. Rimane in vigore, ovviamente, il divieto di assembramenti e di utilizzo dei giochi e degli attrezzi sportivi, e il sindaco assiucra che verranno messi “appositi cartelli” e che Polizia Locale e Guardie ecologiche “provvederanno ai controlli”. “Nei parchi – sottolinea il primo cittadino – con delimitazioni come il Parco Parco Colonie Padane gli ingressi saranno contingentati”.

Riapertura, in linea con le disposizione del Governo, degli orti comunali situati in diversi quartieri: Cascinetto (nei pressi della Cascina Cascinetto di via Maffi); Zaist (nei pressi di via Caprera lungo la linea ferroviaria CR-MN); San Felice (nei pressi di via Caudana); Po (zono via Arenili – via Portinari del Po). Per facilitare i controlli delle forze dell’ordine, si consiglia, se possibile, di portare con sé anche copia dell’atto di assegnazione dell’orto.

Le aree cani, invece, “per ora rimaranno chiuse”, anche se Galimberti assicura: “Ci stiamo lavorando”. Il sindaco, infine, esprime soddisfazione per l’esperimento del mercato di questa mattina, sabato 2 maggio “Stamattina abbiamo avuto riscontri positivi dalla sperimentazione del mercato di soli generi alimentari. E continueremo con questa formula fino al 17 maggio”.

(servizio video di Giovanni Palisto)

© Riproduzione riservata
Commenti