Cronaca
Commenta2

La prima paziente trasportata in biocontenimento dal Migliaro racconta la sua storia a lieto fine

Francesca Favalli, 61 anni di Cremona, è stata la prima paziente italiana colpita da Covid-19 a essere stata trasportata in bio-contenimento da un elicottero HH-101A del 15° Stormo di Cervia (Ra), dall’aeroporto di Cremona-Migliaro all’ospedale di Sondalo (So). Era il 7 marzo 2020. Oggi Francesca è guarita, sta bene ed è tornata a casa per affrontare la convalescenza.

L’aeroporto di Cremona-Migliaro è privato, acquistato per salvarlo dalla chiusura dagli stessi soci – piloti dell’Aero club e paracadutisti di SkyTeam Cremona – che non hanno esitato a metterlo a disposizione della comunità per i voli di soccorso durante l’emergenza coronavirus e salvare il più alto numero possibile di vite umane.

 

© Riproduzione riservata
Commenti