Ultim'ora
Commenta

Indice dell'andamento
dei prezzi al consumo: resi
noti i dati di aprile 2020

La variazione dell’indice dei prezzi al consumo per il mese di aprile nel Comune di Cremona è stata -0,3% come variazione congiunturale (variazione rispetto al mese precedente) e -0,6% come tendenziale (vairazione rispetto allo stese mese del 2019).

Gli indici dei prezzi al consumo di aprile 2020, come sottolineano dal Comune, sono stati elaborati nel contesto dell’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del Covid -19 in Italia, che ha visto prolungarsi la sospensione delle attività di ampi segmenti dell’offerta di beni e servizi di consumo e confermate le misure di limitazione alla mobilità personale e di distanziamento sociale per il contrasto della pandemia. L’impianto dell’indagine sui prezzi al consumo, basato sull’utilizzo di una pluralità di canali per l’acquisizione dei dati, ha consentito di ridurre gli effetti negativi dell’elevato numero di mancate rilevazioni sulla qualità delle misurazioni della dinamica dei prezzi al consumo.

In calo, rispetto a marzo 2020, in particolare il comparto legato ad abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-3,7%), mentre a crescere sono soprattutto i prodotti alimentari e le bevende analcoliche (+1,2%), ma anche tabacchi e alcolici (+0,4%).

Nei confronti di aprile 2019, invece, a calare sono soprattutto i prezzi sempre del comparto abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-5,5%), ma anche di quelli legati alle comunicazioni (-4,2%) e ai trasporti (-2,8%). Aumento per alimentari e bevaande analcoliche (+1,8%), tabacchi e alcolici (+2,1%) e istruzione (+2%).

© Riproduzione riservata
Commenti